Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Domenica, 16 Giugno 2024

San Giuda Taddeo presenta…

Mag 27, 2024 Hits:447 Crotone

Al Salone del libro Loren…

Mag 15, 2024 Hits:1197 Crotone

L'Istituto Ciliberto-Luci…

Mag 14, 2024 Hits:548 Crotone

Le opere di Bach: gli eff…

Mag 02, 2024 Hits:806 Crotone

In città l'ultima tappa d…

Apr 30, 2024 Hits:861 Crotone

Convegno Nazionale per la…

Apr 23, 2024 Hits:1056 Crotone

L'Associazione "Pass…

Apr 05, 2024 Hits:1397 Crotone

Ritorna Calabria Movie Fi…

Apr 03, 2024 Hits:1391 Crotone

Il futuro del Sud, dagli “scatti” dell’anima di cultura e turismo

In primis, diciamo che qualcosa di tutto rispetto, per il recupero e la salvaguardia del patrimonio culturale e turistico del Sud, si sta muovendo. Vediamo come. Il 9 giugno scorso, si è insediato, nel Ministero dei Beni culturali e del turismo, il Comitato di Sorveglianza del primo Programma Operativo Nazionale(Pon), cofinanziato dai Fondi Strutturali Europei, del periodo di programmazione 2014-2020. Una dotazione complessiva di 491milioni di euro è stata destinata alla tutela e valorizzazione dei circa 60 Attrattori culturali presenti nelle cinque Regioni del Mezzogiorno(Sicilia, Calabria, Basilicata, Puglia e Campania). Ma questo, a nostro modesto avviso, per un futuro di sviluppo del Sud, non basta. Vediamo perché. “Voxclamans, in deserto”(leggi: la voce della cultura è assente, soprattutto, nel Mezzogiorno) è quanto è stato affermato dal Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano. In particolare, ciò che si denuncia è il silenzio che è calato sui problemi e sul futuro del Mezzogiorno. A questo punto, noi diciamo, senza mezzi termini, che gran parte dei meridionali, devono produrre degli “scatti” dell’anima di cultura e turismo, smettendo di piangersi addosso.

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI