Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Giovedì, 29 Settembre 2022

Chirurgia pediatrica, festa del papà al Garibaldi di Catania

Una mattina di festa che ha visto protagonisti i papà, con le loro speranze, la forza, la vitalità che accompagna un sorriso dedicato ai figli. Una mattina diversa dalle altre, quella che si è svolta nel presidio ospedaliero Garibaldi, tra palloncini, mascotte, patch adams, musica e tanta allegria. Un evento organizzato dall'associazione Childrens Agorà - presieduta da Antonio Rosano - per sostenere e ringraziare i medici che ogni giorno si spendono per i piccoli pazienti, in quella che è una vera e propria eccellenza della sanità siciliana: la chirurgia pediatrica di Nesima. A fare gli onori di casa, il direttore dell'Unità Operativa Complessa, il "papà" di tutti i bambini presenti: Sebastiano Cacciaguerra, che ha voluto al suo fianco tutto lo staff medico e paramedico che ogni giorno è impegnato in corsia con grande dedizione. Presente anche il direttore generale dell’Arnas Garibaldi Giorgio Santonocito e il direttore del Dipartimento materno-infantile Giuseppe Ettore, che hanno sottolineato "l'importanza dell'aspetto umano, dell'accoglienza, del rapporto del personale medico con i pazienti e con loro famiglie, nel difficile percorso di ospedalizzazione".

Tanti gli interventi, voluti con l'intento di raccontare la centralità della figura del padre nel progetto genitoriale, soprattutto quando difficoltà e problematiche incidono sulla vita di tutti i giorni: l'attore Enrico Guarneri ha condito tutto con l'ironia che lo contraddistingue e che ha celato il senso più profondo degli scambi emotivi tra un papà e un figlio; lo psicologo Enzo Tribulato ha ripercorso le tappe della crescita, mettendo al centro il dialogo e l'ascolto; Francesco Cazzaniga e il figlio Massimo hanno letto una poesia dedicata a tutti i presenti; Alessandro, oggi universitario - uno dei primi pazienti del dott. Cacciaguerra - ha raccontato il lungo percorso che conduce alla gioia di vivere.

Emozioni, commozioni e tanti abbracci, in un unico momento di unione e condivisione, dove non ci sono ruoli, distanze, differenze. Durante l’incontro - che ha visto la presenza di tantissime associazioni, tra cui le Mamme 10 e lode, i volontari delle Aquile e Telethon Catania - il coordinatore provinciale dell’Associazione Nazionale Carabinieri Santo Prestandrea, ha donato le targhe per i “Papà meravigliosi”. Tra questi, anche il dirigente della Polizia Postale di Catania Marcello La Bella, per "il suo impegno quotidiano nel sociale a difesa dei minori". La mattinata si è conclusa con la presentazione del progetto "Osservatorio della buona sanità", introdotto dal suo presidente Carmelo Puglisi, e con la donazione di giocattoli e libri ai bimbi del reparto di Chirurgia Pediatrica da parte di Childrens Agorà.

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI