Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Sabato, 21 Ottobre 2017

Una vela che solca le onde, le stesse che i grandi navigatori solcarono ad unire Europa ed America. Sono la storia, il mito, l’unione tra due continenti ad aver ispirato il maestro orafo Gerardo Sacco nella ideazione e realizzazione dell’esclusivo Premio America. Il prestigioso riconoscimento, che la Fondazione Italia Usa conferisce ogni anno a personalità di chiara fama che si siano distinte nella promozione dell’amicizia tra le due nazioni, è stato consegnato a Roma, presso la Camera dei Deputati – Aula dei Gruppi parlamentari.

I destinatari del premio, come sempre nomi di assoluta eccellenza nei rispettivi campi di attività, sono stati il presidente di Technogym Nerio Alessandri, il pianista e compositore Giovanni Allevi, il divulgatore scientifico Alberto Angela, il direttore del quotidiano La Repubblica Mario Calabresi, il già presidente di Ferrari e Fiat Luca Cordero di Montezemolo, la ministra dell’Istruzione, università e ricerca Valeria Fedeli, la presidente del Sorgente Group of America Veronica Mainetti, il presidente dell’Accademia Marchesi Gualtiero Marchesi, l’ambasciatore, founding partner di Phillips & Cohen LLP John Phillips, il già segretario generale della Nato Anders Fogh Rasmussen.

Un premio speciale alla memoria, la fuscella in argento di Gerardo Sacco, è stato assegnato allo stilista calabrese Gianni Versace. Si tratta di una creazione ispirata ad agli utensili della cultura contadina del Mediterraneo, una elaborata lavorazione artigianale che riproduce la maschera apotropaica magnogreca, elemento ricorrente anche nei gioielli del maestro orafo crotonese.

“Per il Premio America – spiega il maestro – mi sono ispirato alla forma di una imbarcazione. La base è composta da due onde, memoria del mare solcato dai grandi navigatori, e da uno scafo che dona stabilità a tutta la struttura. Sulla vela spiegata ci sono due bandiere, quella Americana e quella Italiana, simboli rispettivamente del nuovo e del vecchio mondo. Esse navigano assieme, in un canto eterno per l’uomo del futuro, spingendo il mondo in avanti, talvolta in rotte sinuose con onde giganti e maree che disegnano lo splendido mito di scoperte e successi”

 

Reduce da questo ennesimo successo, il maestro Gerardo Sacco sabato sera, 21 ottobre, alle ore 19, sarà il protagonista di un Gran Galà in suo onore. Un evento organizzato da Ruggero Pegna, in cui ci sarà la presentazione del volume “Sono nessuno! Il mio lungo viaggio tra Arte e vita” di Gerardo Sacco, una conversazione con l’autore Francesco Kostner, con ospiti e sfilate delle creazioni del maestro orafo crotonese.
Ospite musicale sarà Giò Di Tonno, Premio Riccio d'Argento 2017 per Notre Dame De Paris. La regia video è di Enrico Pulice, la direzione artistica di Ruggero Pegna. Conduce il giornalista Rai Massimo Proietto.

La serata è ad ingresso libero con obbligo di prenotazione. Per acquisire l'invito è necessario rivolgersi alla dottoressa Anna Cerrigone, presidente della Fidapa di Cosenza

Professionalità, lavoro, genialità e tanto altro sono gli elementi che hanno contribuito alla Maria Taglioni Dance Project di essere invitati, in qualità di ospiti d’onore, alla manifestazione

“ Divertiamoci con l’arte “ che si terrà il 16 Dicembre al Teatro Orione di Roma organizzata dalla compagnia di danza Balletto-ex diretta da Luisa Signorelli.

La lettera d’invito dice: A seguito dei numerosi riconoscimenti ricevuti nei vari concorsi Ballet-ex, abbiamo il piacere di invitare la Maria Taglioni Dance Project diretta da Luana Petrozza, che negli anni si è distinta per la preparazione dei suoi allievi e la qualità coreografica dei lavori proposti, il 16 dicembre 2017 in qualità di  ospite d'onore della manifestazione "Divertiamoci con l'arte" che si terrà al teatro Orione di Roma.

Attendiamo con entusiasmo e gioia di assistere al "Romeo e Giulietta" di Pasquale Lucas Greco e di premiare le vincitrici del concorso "Dal web al palcoscenico".

Con stima e ammirazione -Luisa Signorelli (direttrice di Ballet-ex)

E adesso  a lavoro pancia a terra ( come si diceva una volta ), perché l’onore è tanto ma soprattutto orgoglio di dover, anche rappresentare la Città di Crotone, in un teatro importante della capitale con un balletto della durata di oltre trenta minuti che coinvolge circa sessanta ballerini.

Iniziative virtuose come quelle che la Città del Vino e del Calendario si appresta ad ospitare oltre ad essere in sintonia con le politiche di valorizzazione del centro storico, di promozione dei propri marcatori identitari e più in generale di marketing territoriale portate avanti in questi anni dall’Amministrazione Comunale, contribuiscono a stimolare nei residenti e nel territorio quel prezioso senso di appartenenza e di riappropriazione consapevole e responsabile delle proprie risorse naturali e identitarie. Per continuare a fare di Cirò una destinazione turistico-culturale 365 giorni l’anno.

È quanto dichiara l’assessore al turismo Cataldo SCAROLA cogliendo l’occasione per invitare a nome del Sindaco Francesco PALETTA e dell’Amministrazione Comunale i fotoamatori, semplici appassionati e professionisti, del territorio e dell’intera regione a partecipare alla seconda edizione di SCATTI D’AUTORE NEL BORGO, promossa della dinamica associazione socio-culturale cittadina LE QUATTRO PORTE che, con il patrocinio del Comune, è pronta a replicare il successo di partecipazione ottenuto in passato.

L'escursione fotografica è finalizzata alla raccolta di foto per la realizzazione dell’atteso Calendario QUATTROPORTE 2018 che, come per la prima edizione, sarà distribuito non solo sul territorio nazionale ma soprattutto internazionale.

Obiettivo ribadito e condiviso dall’Amministrazione Comunale è quello di far riscoprire e condividere oltre Cirò le bellezze e le ricchezze del centro storico e dell’intero territorio.

11 scatti saranno selezionati da una giuria di esperti mentre il 12esimo verrà direttamente scelto dal popolo social.

Dopo un breve briefing sui percorsi nel museo nazionale Luigi LILIO, si partirà dal cuore del borgo antico, alle ORE 10.30, per immortalare luoghi, personaggi storici, paesaggi, gente comune e scorci del centro storico. – La seconda sessione di scatti riprenderà alle ORE 15, dopo la pausa pranzo, e terminerà alle ORE 18.30. (Fonte: Lenin MONTESANTO – Comunicazione & Lobbying).

Un evento che parla di violenza e delle sue cicatrici, nel corpo e nell’anima di una donna. Violenza è quella psico-fisica del tumore al seno che, in Italia, viene diagnosticato a circa 50 mila donne ogni anno, confermandosi il big killer più letale del genere femminile. Violenza è quella di un uomo, oltre cento donne ogni anno vengono uccise, quasi sempre da coloro che sostengono di amarle. Questo il tema del “Women for Women against violence”, al quale ha partecipato attivamente anche il maestro orafo crotonese Michele Affidato, da sempre estremamente sensibile a questi temi. Affidato ha realizzato il “Premio Camomilla”, quello che i promotori dell'iniziativa hanno definito “una vera e propria scultura” capace di rappresentare al meglio l'evento.  La scultura raffigura due mani unite con al centro il fiore di camomilla che s’ispira alle virtù terapeutiche della pianta e rappresenta il concetto di solidarietà. Il “Women for Women” è stato promosso dall’Associazione Consorzio Umanitas Onlus e organizzato dalla sua Presidente, Donatella Gimigliano, in collaborazione con Avs e PiùAthena eventi, il charity event, Patrocinato dalla Rai, dal Dipartimento per le Pari Opportunità della Presidenza del Consiglio, dalla Regione Lazio e dalla FERPi, si è tenuto al The Church Village di Roma ed è stato presentato dalla giornalista Emma D’Aquino con l’obiettivo, anche, di sostenere due associazioni, Salvamamme per la Valigia di Salvataggio e IncontraDonna Onlus. “IncontraDonna”, presieduta da Adriana Bonifacino, responsabile dell’Unità di Diagnosi e Terapia in Senologia dell'Ospedale Sant'Andrea di Roma, nata per rispondere ai bisogni delle donne in cura, soprattutto per non sentirsi abbandonate nel “dopo”. Il “Premio Camomilla”, realizzato dal maestro Michele Affidato, è stato consegnato alla  modella e ambasciatrice di Miss Italia contro la violenza Gessica Notaro, il prof. Michelino De Laurentiis, Direttore dell'unità operativa complessa di oncologia senologica dell'Istituto Nazionale Tumori “Fondazione Pascale” di Napoli e responsabile della ricerca del vaccino contro il tumore al seno, il Direttore Centrale DAC - direzione anticrimine, Prefetto Vittorio Rizzi, il Direttore Scientifico del mensile Ok Salute, prof. Antonino Di Pietro che ha ricevuto la scultura direttamente dalle mani del Presidente della Lilt Francesco Schittulli, Paola Ferrari, Francesco Testi, Veronica Maya premiata proprio dal maestro Michele Affidato, Rossella Brescia, Elena Santarelli, Valeria Graci, la vocalist Edy Giordano, il Direttore Generale di Salvamamme, Katia Pacelli, il coordinatore nazionale di AVTEA, Emiliano Paolini, Carmen, Mara e Michele Pisano dell’omonimo Centro Medico e Andrea Petrangeli di Banca Generali. Nel corso della serata spazio anche alle performance coreografiche di  Andrè De La Roche e Alessandro Alcanterini della Move. Mettere a disposizione la mia arte per tematiche cosi delicate e attuali - commenta Affidato -  mi fa sentire vicino a chi ogni giorno lotta con questi due mali. Allo stesso tempo la scultura che ho realizzato vuole anche essere un riconoscimento a tutte le personalità che dedicano la loro vita alla prevenzione del tumore al seno e lottano contro la violenza sulle donne”. Tra gli ospiti anche  Patrizia MiriglianiCesara BuonamiciStefano MarroniRoberta DamiataLea GasparoliIrene BozziCinzia LeoneVitaliano De SalazarAntonella SalvucciClaudia Conte e Alessandra Canale.

L’evento è stato realizzato grazie al sostegno di Banca Generali, Softlab. Charity partner: Bulgari, Michele Affidato, Collistar, Carpisa,  Studio Medico Acaia, Canova, Lightflow, Tecnoconference, Promotrading Italia, Ferrarelle, I Dolci di Nonna Vincenza, Borgo Dei Vinci, Calabriafood, Dedoni, Ceccotti. Partner tecnici: Creative Solution, Radiotaxi 6645.

 

 

Raccontare la cultura dell’innovazione attraverso le novità dell’industria 4.0, aiutare le aziende a sviluppare competenze digitali e avviare un dialogo sulle opportunità economiche della rete, questi gli argomenti trattati nel corso del seminario che si è tenuto presso la Camera di commercio di Crotone giovedì 21/09/2017, nell’ambito della terza edizione del progetto “Eccellenze in digitale”, progetto promosso dall’ente camerale in collaborazione con Google ed Unioncamere Nazionale.

Il progetto Eccellenze in digitale rappresenta un’ulteriore opportunità garantita alle imprese del nostro territorio per proiettarsi nel futuro dell’economia mondiale – sono le parole del Presidente dell’Ente Alfio Pugliese – Promuovere le produzioni di eccellenza del territorio mediante i nuovi strumenti informatici è la chiave per vincere la sfida competitiva del terzo millennio e, pertanto, siamo certi che le aziende crotonesi comprenderanno l’importanza di aderire, peraltro gratuitamente, a tale iniziativa”.

I corsi formativi, tenuti dal tutor Margherita Bruno, specializzata in Web Marketing, scelta e formata da Google e Unioncamere, per proseguire il processo di digitalizzazione avviato nelle precedenti annualità, mirano a far conoscere alle nostre imprese, le migliori strategie per essere online.

Al termine di ciascun seminario, il tutor sarà a disposizione degli imprenditori per ulteriori sessioni personalizzate e per avviare un percorso digitale concreto.

Il progetto “Eccellenze in Digitale 2017”, attivo presso la Camera di Commercio di Crotone a partire dal mese di giugno, si rivolge a tutte le imprese con sede legale nella provincia di Crotone, regolarmente iscritte al Registro dell’imprese.

È possibile aderire al progetto compilando il Form di registrazione agli eventi disponibile sul sito della Camera di Commercio di Crotone. Tutti i seminari e gli approfondimenti sono gratuiti. Il prossimo appuntamento previsto in calendario si terrà giovedì 19 ottobre alle ore 10:00, presso la sala Pitagora della Camera di commercio di Crotone

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI