Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Domenica, 28 Febbraio 2021

Calabria operosa, se ne parla nello showroom di Affidato

Affidato

Collaborare, rappresentare ed aiutare la Calabria operosa in Italia e nel Mondo. Questo l’obiettivo dell’Associazione Calabro Lombarda che dal 7 novembre annovera un nuovo socio onorario: Michele Affidato. La nomina è stata conferita all’orafo crotonese all’interno del suo showroom di piazza Pitagora, nel centro di Crotone, alla presenza delle istituzioni e dei rappresentanti del mondo dell’imprenditoria e dell’associazionismo calabrese.

“I tuoi pregi e la tua caparbietà ti hanno reso meritevole di far parte dell’Associazione Calabro Lombarda”, ha affermato Alessandro Garofalo, socio fondatore, nel consegnare la pergamena ad Affidato, cui è andato, in segno di stima da parte dell’associazione anche una riproduzione fotografica su tela del Cenacolo di Leonardo, simbolo di Milano nel mondo.

Le finalità e la storia dell’associazione Calabro Lombarda, fondata nel 1984 in Lombardia dove vive una nutrita colonia di calabresi stimata in circa 2 milioni di persone, sono state illustrate da Domenico Piraina, direttore generale del Polo Museale e dei Musei Scientifici di Milano, divenuto socio onorario dell’associazione dieci anni fa, e Salvatore Tolomeo, presidente della Calabro Lombarda. Se Piraina ha fatto cenno ai progetti di riscoperta delle figure di Cicco Simonetta e Cassiodoro, Tolomeo ha riferito delle iniziative solidali con cui l’associazione si è fatta conoscere tra i lombardi e dei successi raggiunti dai calabresi al Nord. “Ovunque si sono fatti onore con sacrificio”, ha detto Tolomeo per poi annunciare il nuovo obiettivo dell’associazione: “Se noi calabresi siamo così capaci fuori perché non metterci al servizio della Calabria per dare un contributo allo sviluppo di questa terra?”.

La disponibilità dell’associazione Calabro Lombarda era già stata colta da Michele Affidato nei mesi scorsi, partecipando alla festa dei calabresi organizzata a Rho dall’associazione. Questo il motivo per cui Affidato ha voluto istituzioni, imprenditori ed associazioni al suo fianco in occasione della nomina a socio onorario della Calabro Lombarda: “Vorrei che questa giornata non fosse solo vissuta con una premiazione ma anche come momento di aggregazione tra l’associazione Calabra Lombarda, le nostre istituzioni e le associazioni – ha esordito l’orafo crotonese – Voglio condividere questo mio riconoscimento con la mia terra ed in questa occasione farmi portavoce del messaggio e della disponibilità dell'associazione Calabro Lombarda tra le istituzioni ed associazioni di categoria del territorio, al fine di creare iniziative e sinergie non solo locali ma estese anche al resto della nostra bella regione”. Elencando le tante opportunità di sviluppo che oggi si presentano al territorio – Ryanair, il turismo crocieristico, il turismo sportivo con i campionati di vela – Affidato ha auspicato che possano nascere iniziative comuni e che col contributo fattivo di tutti si possano intraprendere nuovi percorsi di crescita.

Il messaggio del maestro orafo crotonese è stato accolto ed apprezzato da tutti i presenti, ed in particolare dal Prefetto di Crotone Maria Tirone, dall’arcivescovo di Crotone-Santa Severina Monsignor Domenico Graziani, dal presidente della Regione Calabria Antonella Stasi e dal sindaco di Crotone e presidente della Provincia Peppino Vallone che hanno rinnovato la stima e l’apprezzamento per i successi di Affidato e l’orgoglio di poter annoverare a Crotone ed in Calabria una realtà artistica ed imprenditoriale come la sua azienda. L’incontro è stato moderato dal conduttore Domenico Milani.

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI