Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Lunedì, 30 Novembre 2020

Tolfa, fanfara e cerimonia della Polizia di Stato

A Tolfa, cittadina collinare vicino Civitavecchia, la Fanfara della Polizia di Stato, in occasione dei festeggiamenti del Santo Patrono, Sant’Egidio Abate, si è esibita in un concerto aperto a tutta la cittadinanza, nell’affollato anfiteatro inserito nella villa comunale. La Fanfara, composta da circa cinquanta musicisti diretti dal Maestro Secondino De Palma, è solita partecipare, infatti, non solo alle cerimonie ufficiali della Polizia di Stato, come i giuramenti degli allievi presso le varie scuole di Polizia, ma anche agli  eventi culturali e a scopo benefico, sia a livello nazionale che internazionale.

Le note della Fanfara sono risuonate in diverse città all’estero ma, soprattutto, negli splendidi scenari delle piazze e dei teatri di tantissime città italiane, nell’ambito dell’opera di promozione e diffusione dei valori della legalità attraverso la cultura musicale.

A Tolfa la Fanfara ha eseguito, tra le altre, musiche di Verdi, Morricone, e la concluso la manifestazione con “Giocondità”, di Giulio Andrea Marchesini, e con l’Inno Nazionale “Canto degli Italiani”, di Novaro Mameli.    

Nell’ambito delle celebrazioni è stato ricordato, con l’affissione di una targa nella via in cui nacque e visse, il Vice Brigadiere del Corpo delle Guardie di P.S. Angelo Tasselli,  morto il 20 dicembre 1974, all’età di 25 anni, in un incidente stradale avvenuto mentre stava effettuando un servizio di scorta ad un veicolo che trasportava un carico speciale. Nella tragica circostanza un’autovettura tamponò violentemente la moto condotta dal militare scaraventandolo a terra.

Il Sindaco Luigi Landi ha ringraziato la Fanfara per la straordinaria esibizione e tutta la Polizia di Stato per il grande lavoro che svolge a garanzia dei cittadini. Inoltre ha sottolineato il grande senso di appartenenza della comunità tolfetana che ha voluto ricordare il suo poliziotto Angelo Tasselli e che ha mostrato ancora una volta sensibilità e attaccamento alle istituzioni nazionali.

 

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI