Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Giovedì, 29 Ottobre 2020

Hamm e Crotone, un'amiciz…

Ott 07, 2020 Hits:1081 Crotone

Cerrelli: “Vile attacco a…

Set 14, 2020 Hits:1574 Crotone

Grande successo per la mo…

Set 11, 2020 Hits:1094 Crotone

Ad Amadeus il "Premi…

Ago 27, 2020 Hits:1798 Crotone

Le colonne d'oro di Miche…

Ago 04, 2020 Hits:2558 Crotone

Centro storico ripulito d…

Ago 03, 2020 Hits:2059 Crotone

Nuovo look per Isola Capo…

Lug 21, 2020 Hits:2050 Crotone

Michele Affidato firma i …

Lug 16, 2020 Hits:2004 Crotone

Caltagirone - Cantieri di servizio, pubblicate le graduatorie

Sono state pubblicate all'albo pretorio del Comune e sono consultabili pure nell'home page del sito istituzionale www.comune.caltagirone.ct.it. le cinque graduatorie provvisorie a cui attingere per il reclutamento dei lavoratori fra i 756 che hanno presentato domanda per essere avviati nei cantieri di servizi. Si tratta delle graduatorie relative alle seguenti fasce: 1) per disoccupati dai 18 ai 36 anni (fra loro verrà scelto il 50 per cento della manodopera); 2) per disoccupati dai 37 ai 50 anni (20 per cento della manodopera); 3) per disoccupati ultracinquantenni (20 per cento); 4) per immigrati (5 per cento); 5) per portatori di handicap (5 per cento). Entro venerdì 14 marzo gli interessati o loro delegati, formalmente incaricati, potranno presentare eventuali osservazioni e/o richieste di rettifiche. A questo scopo è stato istituito un apposito sportello nei locali comunali di via Santa Maria di Gesù 90, al primo piano (ex Educandato San Luigi), nei giorni di martedì e giovedì dalle 16, alle 18. Nello stesso periodo di pubblicazione e nei giorni e orari sopra indicati, potranno essere visionati i dati sensibili omessi nelle graduatorie provvisorie nel rispetto del diritto alla privacy. Nello stesso arco temporale tutti coloro che sono risultati idonei nella graduatoria dei soggetti portatori di handicap dovranno produrre il verbale della Commissione sanitaria competente alla certificazione di cui all'art. 3 della legge 104/92. Questa certificazione dovrà essere presentata anche per i componenti disabili appartenenti ai nuclei familiari per i quali sono stati ottenuti  benefici previsti dal bando .

Il Comune di Caltagirone si è visto attribuire dalla Regione siciliana 371.840,39 euro (assegnati in base alla popolazione attiva, che è di 25.240 persone), che servono a finanziare 13/14 dei 23 cantieri di servizio (destinati a disoccupati e inoccupati) per i quali l'Amministrazione comunale, lo scorso ottobre, aveva presentato richiesta. Ciascun cantiere impegnerà per tre mesi 10 persone circa, per un totale di 130-140 soggetti da avviare, che percepiranno una paga mensile subordinata al numero dei componenti del nucleo familiare: per esempio, 442 euro per nuclei di una persona, 552 euro per nuclei con due componenti, 685 euro per famiglie composte da tre unità, 840 euro per nuclei con quattro persone e 928 euro per nuclei con cinque soggetti. Per l'avvio dei cantieri bisognerà aspettare le comunicazioni della Regione. Si attendono notizie ufficiali anche in ordine alla tipologia dei cantieri finanziati. Queste le finalità dei 23 progetti per cui il Comune aveva presentato richiesta fra i quali, quindi, rientrano i 13-14 finanziati: pulizia delle caditoie stradali nella zona nuova; eliminazione delle microdiscariche di rifiuti urbani e assimilabili dalle strade periferiche di proprietà comunale; sistemazione delle aree libere e pavimentate della Villa Patti, del parco annesso e dell'ex Educandato San Luigi; pulizia e cura degli edifici e delle aree scolastiche e facchinaggio; ripristino, con interventi manutentivi, di inferriate, ringhiere, sedili, cestini portarifiuti presenti nelle aree attrezzate, negli spazi verdi e nelle vie; pulizia delle caditoie stradali nel centro storico; sistemazione delle aree libere e pavimentate della villa comunale; custodia e pulizia dei musei civici; sistemazione bambinopoli; custodia e assistenza ai bambini frequentanti gli istituti comprensivi della città e gli asili nido comunali, nonché vigilanza e assistenza per il servizio di scuolabus e assistenza durante la refezione scolastica; scerbatura aree urbane; scerbatura aree extraurbane; sistemazione, pulizia e recupero dei bevai lungo la Sp per Santo Pietro e delle aree a verde e libere nella frazione di Santo Pietro; sistemazione aree libere all'interno del cimitero; pulizia degli alvei idraulici zona est; pulizia degli alvei idraulici sona ovest; presidi per le scarpate; sistemazione e pulizia del sagrato di San Giacomo e delle aree adiacenti; sorveglianza e attività informativa e formativa ai cittadini sulle modalità e sullo svogimento del servizio di igiene ambientale da eseguirsi presso l'istituenda isola ecologica all'ingresso est della città; sorveglianza e attività informativa e formativa ai cittadini sulle modalità e sullo svolgimento del servizio di igiene ambientale da eseguirsi presso l'istituenda isola ecologica all'ingresso nord della città; sorveglianza e attività informativa e formativa ai cittadini sulle modalità e sullo svolgimento del servizio di igiene ambientale da eseguirsi presso l'istituenda isola ecologica all'ingresso sud della città; eliminazione di erbacce e guano di uccelli depositato nelle scalinate e sui muri di contenimento delle vie del territorio della città e delle frazioni; sistemazione del piazzale del Poggio Fanales.

“Questi cantieri, che speriamo possano partire presto – afferma il sindaco Nicola Bonanno - contribuiranno a far tirare una boccata d'ossigeno, anche se per un periodo di tempo comunque limitato, a un numero abbastanza consistente di disoccupati, e a realizzare opere utili per migliorare il decoro della città”. “Con alcuni di questi cantieri – osserva l'assessore ai Lavori pubblici Giuseppe Marranzano – potremo approntare interventi significativi anche sul versante delle manutenzioni e della sistemazione di più aree, con ricadute positive sotto molteplici aspetti”.

 

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI