Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Sabato, 21 Ottobre 2017

Continua la rassegna letteraria "Lib(e)ri" a Ragusa

Giornata conclusiva domani, domenica 19 marzo, della terza edizione di “Lib(e)ri a Ragusa”, la rassegna che celebra l’editoria locale e che dallo scorso giovedì sta animando il centro storio del capoluogo con tanti appuntamenti. Sia oggi che domani sono numerosissimi gli appuntamenti in programma. Stamani alla sala Borsa della Camcom il prof. Giorgio Flaccavento ha parlato di “Ferma e il Novecento a Ragusa” con riferimenti a Vann’Antò e agli artisti iblei di quel secolo. Oggi pomeriggio si proseguirà a partire dalle 17 e fino a sera, quando si svolgerà l’omaggio dedicato a padre Mario Pavone mentre al Teatro della Badia si parlerà del Dramma Sacro di Vittoria con il regista Gianni Battaglia. Fitto il programma di domani, domenica 19 marzo. Alle 10.30, alla sala Borsa della Camcom, Michele Arezzo terrà un reading dal titolo “Il mestiere di scrivere attraverso il racconto”, durante il quale racconterà l’arte della scrittura attraverso le pagine di alcuni tra i più autorevoli protagonisti del racconto contemporaneo. Alla stessa ora alla Libreria Flaccavento, Giorgio Massari condurrà l’incontro di presentazione del libro “Gesù e la preghiera ebraica”, di Teresa Scarso (ed Sion), che farà scoprire un aspetto poco noto della vita di Gesù: le preghiere ebraiche quotidiane che recitava ogni giorno. Alle 11.00 alla Libreria Paolino sarà presentato invece il libro di Gianfranco Iacono “Due vite, una storia” (Ed Nulla Die), che racconta la storia d’amore vissuta in tarda età da due coetanei. Condurrà l’incontro Giorgio Flaccavento. Sempre di mattina, alle 11.30, alla Sala Borsa della Camcom, Sebastiano Pennisi incontra Angelo Barberi, autore di “Chista vita ca si faciva barbara” (ed. Sicilia Punto L). Il libro raccoglie le testimonianze di vecchi zolfatari che raccontano le loro vicende di vita, ma soprattutto di lotta per la dignità. Ultimi due appuntamenti della mattinata, entrambi alle 12.00, saranno alla Libreria Flaccavento con Aldo Fichera, Evelina Barone e Guglielmo Manenti, che approfondiranno il libro “Profumo” di Luigi Capuana (ed. Kromato Edizioni), e alla Libreria Paolino con la presentazione del libro di Carlo Blangiforti “Urlano anche i topi”, ed. Operaincerta. L’incontro sarà condotto da Donatella Ventura.

Gli incontri pomeridiani iniziano alle 17.00 con il libro “Dentro l’invisibile”, ed. Sion, di Carmelo Damanti, che sarà presentato da Giorgio Massari ed Enzo Rizza, alla Sala Borsa della Camcom, e con il libro “I grani antichi siciliani”, di Gianfranco Venora e Sebastiano Blangiforti, ed. Le Fate, che invece sarà presentato alla Libreria Flaccavento. Condurrà l’incontro Umberto Anastasi.

Doppio appuntamento anche per la fascia oraria delle 18.30, con la presentazione alla Sala Borsa della Camcom, del libro “Due note sull’archeologo Cultrera”, di Giovanni Distefano e Giuseppe Cultrera, ed. Associazione Culturale Edizioni Utopia, modererà l’incontro Saro Distefano, e del testo “Amare è…” di Salvatore Tumino, ed Sion, con Pippo Licitra. Alle 19.00 alla Libreria Flaccavento si svolgerà invece l’incontro dedicato al libro “I serti invisibili…de stercore arido…”, di Gaetano Arezzo di Trifiletti, ed Ilmiolibro.it. Condurrà l’incontro Paolo Battaglia.

Infine, grande chiusura alle 19.30, alla Libreria Paolino, con la presentazione in anteprima assoluta di “Dies irae”, il cd-book del cantautore siciliano Carlo Muratori, frutto di un lungo lavoro di ricerca storica e di inedita riproposta musicale che narra gli eventi catastrofici del ‘700 attraverso i cunti dei cantastorie dell’epoche.

Per seguire la manifestazione è possibile visitare la pagina social o collegarsi al sito web www.liberiaragusa.it. “Lib(e)ri a Ragusa” gode del supporto della Camera di Commercio di Ragusa, del Comune di Ragusa, della Banca Agricola Popolare di Ragusa e di vari sponsor privati.

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI