Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Domenica, 19 Maggio 2024

Al Salone del libro Loren…

Mag 15, 2024 Hits:554 Crotone

L'Istituto Ciliberto-Luci…

Mag 14, 2024 Hits:169 Crotone

Le opere di Bach: gli eff…

Mag 02, 2024 Hits:461 Crotone

In città l'ultima tappa d…

Apr 30, 2024 Hits:494 Crotone

Convegno Nazionale per la…

Apr 23, 2024 Hits:709 Crotone

L'Associazione "Pass…

Apr 05, 2024 Hits:1111 Crotone

Ritorna Calabria Movie Fi…

Apr 03, 2024 Hits:1103 Crotone

La serie evento internazi…

Mar 27, 2024 Hits:1476 Crotone

Distretto famiglia a Manfredonia

Il “Distretto famiglia” è un’esperienza maturata nella Provincia di Trento, fatta propria da altre realtà italiane. Un gemellaggio è stato sottoscritto tra la Provincia di Trento, la Regione Puglia, il Ministero dello Sviluppo Economico (Dipartimento per lo Sviluppo e la Coesione), la Presidenza del Consiglio dei Ministri (Dipartimento per le Politiche della Famiglia) e, come prima azione, è stata promossa per il 2013 una sperimentazione in Puglia dei Distretti Famiglia, che vede coinvolti l’Ambito di Manfredonia, la città di Bari e la città di Lecce.

“La sperimentazione si basa su un’alleanza tra vari attori: Enti locali, famiglie, associazioni familiari, imprese, pubblici esercizi, enti pubblici e privati, uniti per costruire un territorio “amico della famiglia”, e per mettere in campo – spiega in una missiva l’Assessore alla Solidarietà e Cultura, Paolo Cascavilla - politiche integrate finalizzate al benessere familiare, all’offerta di servizi innovativi, rispondenti alle esigenze e alle aspettative delle famiglie, residenti e ospiti”.

“Il Distretto famiglia, che prevede un marchio family friendly della Regione Puglia, mira alla creazione di un sistema ricettivo - aggiunge Cascavilla - che promuova in Puglia il soggetto famiglia, ma persegue anche un cambiamento culturale sia nel modo di concepire le politiche per la famiglia, sia nel modo di fare impresa”.

Si ricorda che è stato diffuso un questionario dal titolo “La famiglia che vorrei … la città che vorrei”. Il questionario invita le famiglie a rispondere ad alcune semplici domande su quello che si può migliorare nel proprio quartiere e nella città nel campo dei trasporti, del traffico, dei pubblici esercizi, nella gestione e vigilanza di parchi, strade e così via.
Per presentare questo progetto impegnativo e ambizioso giovedì 13 giugno alle ore 18,30 presso l’Assessorato alle Politiche Sociali (Palazzo Orsini), in via San Lorenzo 47, ci sarà un incontro pubblico. I componenti dell’Agenzia del Turismo, i rappresentanti di Enti pubblici e gli operatori economici sono stati invitati a partecipare all’incontro per parlare di una iniziativa che ha risvolti culturali, sociali ed economici di grande interesse.


Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI