Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Martedì, 23 Luglio 2024

Isola Summer 2024, ecco g…

Lug 05, 2024 Hits:506 Crotone

Premio Pino D'Ettoris: al…

Lug 01, 2024 Hits:571 Crotone

San Giuda Taddeo presenta…

Mag 27, 2024 Hits:1087 Crotone

Al Salone del libro Loren…

Mag 15, 2024 Hits:1778 Crotone

L'Istituto Ciliberto-Luci…

Mag 14, 2024 Hits:1091 Crotone

Le opere di Bach: gli eff…

Mag 02, 2024 Hits:1253 Crotone

In città l'ultima tappa d…

Apr 30, 2024 Hits:1292 Crotone

Convegno Nazionale per la…

Apr 23, 2024 Hits:1497 Crotone

AI Tecnici dell’AKC Greco e Arditi la qualifica di Educatore Sportivo Scolastico

Rientrati  a Crotone dal Centro Regionale Fijlkam Matteo Pellicone di Reggio Calabria, i Tecnici Fabio Greco ed Angelo Arditi dell’Accademia Karate Crotone, si sono recati  alla sede dell’AKC per festeggiare subito il fatto di aver superato il test finale del corso relativo e di aver conseguito la qualifica di Educatore Sportivo Scolastico. Grande soddisfazione per l’intera AKC presieduta dal M° Enzo Migliarese che ha subito espresso parole di elogio per i due esperti karateka.  La finalità del corso è stata quella di elevare gli standard qualitativi degli interventi da realizzare in ambito scolastico per renderli più conformi ai criteri e requisiti individuati dal Miur, dal Coni e dal Cip. Il corso è stato tenuto dal Prof. Dott. Roberto Tasciotti, già Preside e Dirigente Scolastico; Direttore Scientifico della Scuola dello Sport Coni-Lazio; Docente di Psicologia dello Sviluppo Facoltà di Scienze Motorie L'Aquila; Ricercatore; Consulente Scientifico della Fijlkam – Coni e promotore di tantissime iniziative.
Con l’acquisizione della qualifica di Educatore Sportivo Scolastico – dice il M° Enzo Migliarese- i Tecnici avranno il compito di promuovere i valori connessi alle discipline sportive, e, nel nostro caso specifico del Karate, sottolineando l’impatto positivo che esse possono avere sulla vita sociale e sull’educazione dei giovani.

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI