Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Domenica, 16 Giugno 2024

San Giuda Taddeo presenta…

Mag 27, 2024 Hits:453 Crotone

Al Salone del libro Loren…

Mag 15, 2024 Hits:1204 Crotone

L'Istituto Ciliberto-Luci…

Mag 14, 2024 Hits:554 Crotone

Le opere di Bach: gli eff…

Mag 02, 2024 Hits:808 Crotone

In città l'ultima tappa d…

Apr 30, 2024 Hits:864 Crotone

Convegno Nazionale per la…

Apr 23, 2024 Hits:1058 Crotone

L'Associazione "Pass…

Apr 05, 2024 Hits:1399 Crotone

Ritorna Calabria Movie Fi…

Apr 03, 2024 Hits:1393 Crotone

In città l'ultima tappa del progetto “Startup-Aggregazione Catanzaro - Crotone Vibo Valentia”

Dalla salute e la sicurezza sui luoghi di lavoro, al ruolo della formazione nella qualificazione e riqualificazione dei lavoratori, fino alle opportunità di welfare. Di questo e anche di altro si è discusso a Crotone nella quarta e ultima tappa del progetto “Startup-Aggregazione Catanzaro - Crotone Vibo Valentia” promosso dall’EBT (Ente Bilaterale Commercio Terziario e Servizi di Catanzaro Crotone Vibo) nelle tre province calabresi.

Tema della giornata di lavori, ai quali ha preso parte tra gli altri la vice presidente nazionale di Confcommercio Donatella Prampolini, è stato “Bilateralità e Welfare nel Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro per i dipendenti da aziende del terziario della distribuzione e dei servizi”.

Un percorso, quello avviato dall’Ente Bilaterale in collaborazione con gli Ordini Professionali dei Commercialisti e dei Consulenti del Lavoro, volto a far conoscere le opportunità offerte nel ramo del commercio e dei servizi da parte della Bilateralità, ma anche per sensibilizzare su temi nevralgici del mondo del lavoro come, ad esempio, quello della Salute e Sicurezza.

“Gli imprenditori – ha affermato il presidente di EBT Catanzaro - Crotone Vibo Valentia Fortunato Lo Papa - devono realizzare che la messa a norma degli impianti, i dispositivi di sicurezza e tutto ciò che rientra in questa sfera non è un costo ma un investimento che, oltre a tutelare i lavoratori, rende l’azienda più competitiva”.

Nella collana di incontri promossi dall’EBT ampio spazio è stato dato alla destagionalizzazione nel commercio.  Sono molte le attività commerciali penalizzate da un turismo concentrato pochi mesi all’anno: “Bisogna ragionare con Comuni, Regione e Province, oltre che con le Comunità Montane e con le aree interne, per rendere il lavoro in questo settore continuativo e dignitoso” ha detto il presidente.

Tra le misure erogate dell’Ente Bilaterale nevralgici i sostegni al reddito: “Da quello per il caro energia al bonus acquisto libri, fino al bonus mobilità e laurea, a quello destinato alle cure odontoiatriche o alle lenti da vista, abbiamo erogato e ancora stiamo erogando aiuti che in questo particolare momento di fragilità economica per il Paese sono ossigeno per le famiglie. Un vero e proprio welfare”, spiega ancora Lo Papa.

Altro tema quello della formazione, “ormai fondamentale per potersi approcciare alla continua evoluzione e al dinamismo del mondo del lavoro. La formazione non qualifica solo i lavoratori ma rende più attrattiva e concorrenziale sul mercato anche l’azienda. Molto stiamo facendo in questo ambito nel commercio non limitandoci ai perimetri classici ma allargandoci anche a corsi salvavita. Gli ultimi corsi BLSD dedicati alle nozioni di primo soccorso e all’uso del defibrillatore sono stati frequentati tra oltre 130 persone e questo ci gratifica e ci fa capire che è la strada giusta”.

Al convegno, oltre al presidente di Ebt Catanzaro - Crotone Vibo Valentia Fortunato Lo Papa, hanno partecipato Ferdinando Lo Bello, vicepresidente  EBT Catanzaro Crotone Vibo, Antonio Bruno, Segretario Generale Fisascat CISL Magna Grecia Catanzaro- Crotone Vibo, Saverio Scarpino, Segretario Provinciale Uiltucs UIL Catanzaro, Giuseppe Valentino, Segretario Generale Filcams CGIL Calabria, Giovanni Ferrarelli, direttore Confcommercio Calabria Centrale Catanzaro Crotone Vibo, Guido Lazzarelli, direttore centrale delle Politiche del Lavoro e del Welfare di Confcommercio, Giuseppe Zabbatino, direttore generale di Ebinter -  Ente Bilaterale Nazionale del Terziario, nonché il sindaco di Crotone Vincenzo Voce, il presidente della provincia di Crotone Sergio Ferrari, il consigliere regionale Antonello Talerico, il presidente delle Camere di Commercio di Catanzaro, Crotone Vibo Pietro Falbo, il presidente di Confcommercio Crotone Antonio Casillo, la presidente dell'Ordine dei Consulenti del Lavoro di Crotone Maria Costanza Felice.

 

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI