Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Lunedì, 20 Maggio 2024

Al Salone del libro Loren…

Mag 15, 2024 Hits:658 Crotone

L'Istituto Ciliberto-Luci…

Mag 14, 2024 Hits:192 Crotone

Le opere di Bach: gli eff…

Mag 02, 2024 Hits:483 Crotone

In città l'ultima tappa d…

Apr 30, 2024 Hits:516 Crotone

Convegno Nazionale per la…

Apr 23, 2024 Hits:737 Crotone

L'Associazione "Pass…

Apr 05, 2024 Hits:1128 Crotone

Ritorna Calabria Movie Fi…

Apr 03, 2024 Hits:1120 Crotone

La serie evento internazi…

Mar 27, 2024 Hits:1490 Crotone

Un calabrese all'Accademia del Belcanto "Rodolfo Celletti"

Sono stati selezionati tra Martina Franca, Bruxelles e Vienna i nuovi allievi dell'Accademia del Belcanto "Rodolfo Celletti", promossa dalla Fondazione Paolo Grassi, in collaborazione con il Festival della Valle d'Itria, e annoverata tra le scuole di eccellenza nazionale operanti nell'ambito dell'altissima formazione musicale. In seguito alle audizioni svoltesi presso Les Ateliers de la Monnaie di Bruxelles (15-16 gennaio), la Kaisersaal di Vienna (18-19 gennaio) e la Fondazione Paolo Grassi di Martina Franca (9-11 febbraio), a fronte delle oltre duecento candidature pervenute da tutto il mondo, sono stati scelti ventidue allievi cantanti (otto soprani, cinque mezzosoprani, quattro tenori, quattro baritoni e un basso-baritono) e tre allievi maestri collaboratori su tre posti disponibili. In quest’ultima categoria, in particolare, figura anche il nome del M° Eugenio Aiello, classe 2000 di Martirano Lombardo, laureato, con il massimo dei voti e lode, in pianoforte al Conservatorio “Stanislao Giacomantonio” di Cosenza. Un traguardo prestigioso giunto al termine di un lungo percorso avviato all’età di nove anni, che nel tempo ha portato il giovane pianista martiranese a vincere numerosi premi in concorsi internazionali di musica, sia in veste di solista sia come componente di ensemble cameristici, a intraprendere una florida attività concertistica in tutta la regione e a ricoprire il ruolo di docente di pianoforte presso l’Associazione Musicale “Amici della Musica” di San Mango D’Aquino (Cz). Un background ora arricchito dall’importante approdo all'Accademia "Rodolfo Celletti" di Martina Franca, una delle principali realtà italiane a fornire a giovani cantanti lirici una formazione altamente specifica nei diversi aspetti della tecnica, dello stile e dell’interpretazione del Belcanto italiano (da Monteverdi al protoromanticismo), senza trascurare l’analisi e la pratica di studio in ambiti diversi del teatro musicale occidentale, tra i quali le più diverse espressioni della contemporaneità. I corsi di alto perfezionamento lirico della Fondazione Paolo Grassi, cui si aggiungeranno delle giornate di work-experience durante il 50° Festival della Valle d’Itria e in concerti e produzioni musicali promosse dalla stessa Fondazione, partiranno il prossimo 15 aprile e vedranno impegnati venticinque giovani artisti provenienti da Italia, Belgio, Francia, Spagna, Ungheria, Russia, Ucraina, Giappone e Nuova Zelanda.

Eugenio Aiello

Nato a Lamezia Terme nel 2000, studia pianoforte sin dall’età di 9 anni. Ha studiato presso l’istituto musicale “Sebastiano Guzzi” di Lamezia Terme, sotto la guida del M° Ferruccio Messinese, e ha continuato i suoi studi presso il liceo Musicale “T. Campanella” di Lamezia Terme, sotto la guida dei Maestri Maria Caterina Cristallo e Stefania Gualtieri, dove si diploma con il massimo dei voti e lode. Ha partecipato a numerose rassegne e ha vinto numerosi premi in concorsi internazionali di musica, sia in veste di solista che come componente di ensemble cameristici: tra questi, il concorso “Città di Filadelfia” (2019, I° Premio Assoluto), il concorso internazionale “Giovani Musicisti” (Paola, 2018 e 2019, rispettivamente I° Premio Assoluto e II° Premio), il concorso “Città di Corigliano-Rossano” (2019, I° Premio Assoluto) e il concorso “Gustav Mahler” (Trebisacce, 2022, II° Premio). Oltre all’attività di pianista solista e al suo impegno negli ensemble cameristici, ha svolto il ruolo di contrabbassista nell’Orchestra Sinfonica Giovanile della Calabria e svolge regolarmente il ruolo di maestro accompagnatore e preparatore al pianoforte, sia in contesti strettamente accademici che nelle masterclass di perfezionamento per cantanti lirici. Inoltre, ha partecipato a molti corsi di formazione AMA Calabria autorizzati dal MIUR nei campi della vocalità, della direzione corale e orchestrale e dell’improvvisazione. Ha partecipato a diverse masterclass di perfezionamento strumentale di pianoforte e di musica da camera sotto la guida di maestri di fama nazionale e internazionale, quali Alexander Hintchev (2020,2021), Antonio Pompa Baldi (2021), Angelo Arciglione (2021, 2023), Luis Pipa (2023), Alberto Miodini (2023) e Luigi Ceci (2023). Ha inoltre intrapreso una vivace attività concertistica che lo vede protagonista nei principali centri della regione e, da settembre 2022, ricopre il ruolo di docente di pianoforte presso l’Associazione Musicale “Amici della Musica” di San Mango D’Aquino (CZ). Nel mese di luglio 2022 consegue il diploma accademico di primo livello in pianoforte con il massimo dei voti e la lode presso il conservatorio “Stanislao Giacomantonio” di Cosenza, sotto la guida del M° Antonella Calvelli. Attualmente frequenta i bienni accademici di secondo livello di pianoforte e musica vocale da camera per pianisti presso la medesima istituzione, rispettivamente sotto la guida dei maestri Antonella Calvelli e Luca Bruno. Molto attivo anche in ambito pop, partecipa, in qualità di session man, alle registrazioni di diversi cantautori e musicisti calabresi, mentre dal 2023 è tastierista della band 20th Road.

 

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI