Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Domenica, 22 Ottobre 2017

Michela Marzano sarà in Sicilia per presentare il suo nuovo romanzo L’amore che mi resta (Giulio Einaudi editore) 

nelle seguenti date:

giovedì 22 giugno ore 18.30, a Marsala, Convento del Carmine, con Anna Maria Angileri 

venerdì 23 giugno ore 18, a Palermo, Palazzo Branciforte, con Donata Agnello

sabato 24 giugno ore 18, a Messina, libreria Feltrinelli Point, con Anna Mallamo

lunedì 26 giugno ore 16, a Taormina, San Domenico Palace Hotel, con Graziella Priulla – all’interno del festival Taobuk

L’amore che mi resta

La sera in cui Giada si ammazza, Daria precipita in una sofferenza che nutre con devozione religiosa, perché è tutto ciò che le resta della figlia. Una sofferenza che la letteratura non deve aver paura di affrontare. Per questo siamo disposti a seguire Daria nel suo buio, dove neanche il marito e l'altro figlio riescono ad aiutarla; davanti allo scandalo di una simile perdita, ricominciare a vivere sembra un sacrilegio. Daria si barrica dietro i ricordi: quando non riusciva ad avere bambini e ne voleva uno a ogni costo, quando finalmente ha adottato Giada e il mondo «si è aggiustato», quando credeva di essere una mamma perfetta e che l'amore curasse ogni ferita. Con il calore avvolgente di una melodia, Michela Marzano dà voce a una madre e al suo struggente de profundis. Scavando nella verità delle relazioni umane, parla di tutti noi. Del nostro desiderio di essere accolti e capiti, della paura di essere abbandonati, del nostro ostinato bisogno di amore, perché «senza amore si è morti, prima ancora di morire».  

 

In queste ultime ore La Giuria Tecnica del "XXIX Premio Letterario Camaiore", composta dalla Presidentessa del Premio Rosanna Lupi e da Corrado Calabrò, Emilio Coco, Vincenzo Guarracino, Paola Lucarini, Renato Minore e Mario Santagostini, in riunione congiunta presso l'Hotel Capri di Lido di Camaiore, dopo un'attenta e profonda valutazione dei volumi appartenenti alla prima rosa di selezione dei candidati al premio 2017, ha decretato i cinque finalisti, il Camaiore Proposta Opera Prima, il Premio Internazionale e le Menzioni Speciali della Presidenza.
Da segnalare, in luglio, la cerimonia di consegna dei 5 libri finalisti alla Giuria Popolare con la proclamazione dei vincitori dell’undicesima Rassegna “La poesia dei ragazzi”, che entreranno a far parte di diritto della Giuria Popolare.
Il Sindaco di Camaiore Alessandro Del Dotto ha ricordato il Presidente Francesco Belluomini, recentemente scomparso, affermando - "Oggi a questo tavolo manca una persona che è stata fondamentale per le sorti di un premio che negli anni è costantemente cresciuto. Ho chiesto e insistito perché Rosanna desse continuità al lavoro di Francesco Belluomini. Nel mio primo mandato ci sono state anche dure discussioni, che ricordo però con grande simpatia, poiché non è mai venuta meno la consapevolezza di essere lì per proteggere, tutelare e far crescere il nostro Premio”.
“Ho assunto questo compito oneroso con la voglia di portare avanti le idee di Francesco Belluomini, il suo rigore, la sua generosità e tutti quei valori che oggi ci mancano. Ringrazio tutti quanti mi hanno affiancato in questo periodo difficile e che mi hanno aiutato a tenere altissimo il livello di questo Premio” - questo il commosso commento della neo Presidentessa del "Premio Letterario Camaiore"  Rosanna Lupi, consorte del compianto poeta e scrittore Francesco Belluomini, ideatore, fondatore e giá Presidente del Premio di Poesia.

Di seguito i nominativi della ciinquina finalista della XXIX Edizione del "Premio letterarioCamaiore":
Lucetta Frisa – “Nell’intimo del mondo. Antologia 1970-2014” Puntoacapo
Francesco Scarabicchi – “Il prato bianco” Einaudi
Stefano Simoncelli – “Prove del diluvio” Italic Pequod
Alberto Toni – “Il dolore” Samuele
Silvia Venuti – “Sulla soglia della trasparenza” Interlinea
Vincitore Camaiore Proposta “Vittorio Grotti”
Mathias Pds – “Fra il silenzio e il rumore” Campanotto
Vincitore Premio Internazionale
Nuno Jùdice – “Formule di vita luce inesplicabile” (Portogallo) Kolibris
Premio Speciale 2017
Paolo Valesio – “Il servo rosso”
Puntoacapo
Menzione Speciale 2017
Rodolfo Di Biasio – “Mute voci mute”
Ghenomena
Luigia Sorrentino – “Inizio e fine”
Stampa
Norma Stramucci – “G. Apollinaire – Traduzione da Calligrammes”
Arcipelago Itaca

La Cerimonia di Premiazione di questo atteso  appuntamento con la Poesia, noto a livello nazionale ed internazionale, si svolgerà come di consueto nel prossimo mese di settembre.

A Battipaglia (Salerno) giovedì 22 Giugno 2017 alle ore 17:00 presso il Salotto di Casa Comunale  (Palazzo di Città) - Piazza Aldo Moro avrà luogo la presentazione dell'Antologia "La Voce del Poeta 4".
La Casa Editrice Concilia Form Edizioni di Concilia Qui  è lieta di annunciare di aver dato alle stampe l’antologia  "La Voce del Poeta 4", curata da Mario Festa, per offrire “pagine di visibilità” a poeti e artisti validi e raccogliere in un elegante volume il “meglio” della produzione poetica e artistica di autori affermati o di giovani nuovi talenti, provenienti dalle diverse Regioni d’Italia.
La poesia è espressione “creativa” dell’io, attraverso sensazioni ed emozioni; messaggio  dell’anima, fedele “amica”, conforto nel dolore.
Le Antologie annuali della collana “La Voce del Poeta” degli amici di Concilia Form di Concilia Qui s.r.l.  sono molto apprezzate e vengono accolte sempre favorevolmente dai lettori.
“La Voce del Poeta 4” è una raccolta di opere dell’ingegno, frutto della “creatività” intellettuale.
Gli Autori esplorano le recondite profondità del proprio “essere”, esteriorizzando esperienze personali attraverso fotogrammi dell’ambiente circostante, sia sotto il profilo ecologico che sociale.
Versi freschi, spontanei, originali, di ampio respiro e di notevole spessore letterario, commuovono e coinvolgono emotivamente il lettore.
“La Voce del Poeta 4” è un’antologia di poesia e arte, dedicata al “Premio Città di Battipaglia”, che
accoglie i finalisti del Concorso 2016 e i finalisti della “Quarta Selezione on line” – 2017. Una parte dell’opera antologica è riservata alle attività locali.
La copertina, anche quest’anno affidata alla maestria di Linda Stagni, mostra una stupenda “ragazza col cappello”, nella suggestiva ed efficace luminosità policromatica.
Nel corso dell’Evento, saranno premiati gli autori partecipanti alla “Quarta Selezione on line” – 2017.
Madrina dell'evento Carla Barlese – Poetessa e Ambasciatore della Poesia nel Mondo.
Ospite d'onore Antonio Strigari – Poeta e Ideatore della Video - Poesia.
Durante la manifestazione culturale  interverranno la Dott.ssa Susy Caroppoli e l'Avv.  Elena Andaloro – Responsabili della Casa Editrice, la Prof.ssa Mariella Liguori e il Prof. Mario Festa.
Si ringraziano per la fattiva e generosa collaborazione i giornalisti dell’Ufficio Stampa: Francesco Mulè, Daniela Cecchini redattrice per il quotidiano Il Corriere del Sud, Rosa Ferro, Patrizia de Mascellis.
Inoltre, si ringraziano gli Sponsor:
Fratinardi, Bar Capri, Bar Arteè – Culturale, Vitale, Pizzeria e Ristorante - Sandokan, Erboristeria LE ERBE.
Di seguito l’elenco dei finalisti della “Quarta Selezione on line” – 2017:
Bennardo Giuseppe
Canino Angelo
Cappadona Annamaria
Cosimi Riccardo
Damiano Antonio
Di Cunzolo Giustino
Simonetti Vincenza
Serino Clotilde  Maria
Votino Claudio

BREVE NOTA BIOGRAFICA SU ANTONIO STRIGARI
Antonio Strigari è nato a Fuscaldo (CS) il 17/12/1940 e vive a Rende (CS) dal '79.
È stato funzionario di una importante Compagnia di Assicurazioni italiana con il ruolo di Capo Area.
Dotato di grande sensibilità spirituale, sin da bambino ha iniziato ad esprimere i suoi talenti attraverso la pittura, oggi con risultati eccezionali (con particolare riguardo alla ritrattistica ed alla riproduzione di opere di autori famosi); la musica, come chitarrista di apprezzato valore e la poesia, in lingua ed in vernacolo fuscaldese.
In quest’ultimo campo, egli può considerarsi l’ideatore delle video/poesie, che oggi stanno riscuotendo successo, poiché uniscono alla recitazione: immagini, musica di sottofondo e sottotitoli, dando, così, la possibilità di essere apprezzate pienamente attraverso tutti i nostri sensi. 
Da oltre cinquanta anni si interessa di documenti storici di contenuto spirituale e religioso e si dedica allo studio delle Sacre Scritture ricavandone dalle stesse molte rivelazioni ed utili insegnamenti, che “condivide” con altri interessati alla vita cristiana ed alla edificazione dello spirito.
Ha prodotto diversi opuscoli a carattere dottrinale e ventitré libri di esegesi biblica dal titolo “Meditando sulla Parola” ed inoltre ha pubblicato oltre 1.000 studi su argomenti Scritturali.
Membro dell’Associazione culturale “La Bottega Degli Hobbies”;
Socio corrispondente della prestigiosa Accademia cosentina, ha ricevuto molti riconoscimenti e premi per le sue attività artistiche e culturali;
Fa parte dei Soci fondatori del circolo culturale “Già e non ancora” ed è membro della costituenda “Tavola rotonda di Studio Biblico” in Rende.
Infine, è importante sottolineare che egli presenta sempre se stesso come “un semplice uomo”, “un peccatore salvato per grazia dal Signore”, ed richiamandosi saldamente al versetto biblico:
“ …  chi ti distingue dagli altri? E che hai tu che non l'abbia ricevuto? E se pur l'hai ricevuto, perché ti glori come se tu non l'avessi ricevuto? (I Corinzi 4:7”), riconosce “solo a Dio la gloria” per ogni talento che egli … “possa aver ricevuto”.

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI