Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Giovedì, 25 Aprile 2019

Il trio Astor incanta il pubblico

Un recital particolare è stato quello tenutosi Domenica 24 Marzo presso l’Auditorium del Liceo Musicale “O.Stillo “ dal “Trio  Astor” , organizzato dalla Società Beethoven Acam di Crotone

Un trio particolare, non solo per formazione, Violino Pianoforte, Fisarmonica, ma soprattutto per il repertorio presentato.

Il tango e le danze similari, sono stati i fili conduttori di una serata all’insegna della tecnica, espressività, allegria e tanta musica che ha letteralmente entusiasmato quanti hanno avuto la fortuna di essere presenti

E’ chiaro che l’impostazione per la scelta delle musiche, era prettamente scaturita da una formazione classica e accademica degli artisti, che, proprio per questa estrazione culturale hanno saputo imprimere ai brani eseguiti una impronta di raffinatezza e nobiltà

I classici della danza  per tango e brani similari come L’Enfant Demon di C.Thomain e Salut d’Amour di  E. Elgar sono stati resi e trasmessi con una particolare sensibilità tecnica ed espressiva , che ha suscitato vero entusiasmo ad un pubblico numeroso e particolarmente soddisfatto  di una proposta artistica quanto mai varia e interessante

Gli artisti, come dicevamo, hanno saputo imprimere ai brani eseguiti una professionalità e un gusto, oltre naturalmente una tecnica, quanto mai impegnativa per le difficoltà ritmiche e di variazioni dei brani, non comune.

A volte ci si dimentica che la musica popolare e quella legata in particolare alle formule ritmiche, presenta delle difficoltà che solo chi possiede una preparazione non solo accademica può e la sa affrontare

Artisti completi il violinista Leonardo Vilardi , la pianista  Maria Roberta Ficara , il fisarmonicista Francesco Cassano hanno saputo, non solo trasmettere nobiltà Musicale, ma soprattutto entusiasmo e virtuosismo tecnico che ha letteralmente costretto gli astanti a integrarsi e partecipare attivamente ad un evento non usuale

Una serie di bis, ha costretto gli artisti a creare quasi un concerto nel concerto, con la richiesta di un presto ritorno con altre e più interessanti proposte artistiche.

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI