Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Sabato, 26 Novembre 2022

Le 4 Stagioni di Vivaldi …

Ott 29, 2022 Hits:1236 Crotone

La Maschera d’Argento di …

Ott 29, 2022 Hits:1272 Crotone

Marco Vincenzi virtuoso e…

Ott 21, 2022 Hits:1549 Crotone

Affidato realizza il nuov…

Ott 04, 2022 Hits:2250 Crotone

Successo per il pianista …

Set 30, 2022 Hits:2654 Crotone

Confindustria Crotone ha …

Set 23, 2022 Hits:2724 Crotone

Kiwanis insieme all'Unice…

Set 20, 2022 Hits:2494 Crotone

Santa Severina - Tre gior…

Set 15, 2022 Hits:3530 Crotone

Teatro Biondo, Orlando: "Apprezzamento per lavoro direttore Alajmo"

“Esprimo il mio più vivo apprezzamento al direttore del Teatro Biondo, Roberto Alajmo e, a nome della città, gratitudine per l'impegno degli amministratori e dipendenti unitamente ai tanti artisti che hanno dato il loro contributo al rilancio qualitativo e quantitativo dello Stabile ormai di valenza e interesse nazionale e al tempo stesso fortemente radicato nella nostra città"

Lo ha detto il sindaco Leoluca Orlando commentando il nuovo record di spettatori e incassi registrati per la campagna abbonamenti del Teatro Biondo Stabile di Palermo. Rispetto allo scorso anno, infatti, gli abbonati sono cresciuti del 70%, passando da 3917 a 6546 (nella stagione 2012-2013 erano appena 1470), mentre il relativo incasso è più che raddoppiato, passando da 340.710 euro a 689.450 euro, più che quintuplicato rispetto a due anni fa. In particolare, gli abbonamenti alla Sala Strehler hanno registrato il tutto esaurito.

“Questi dati – sottolinea l’assessore alla Cultura, Andrea Cusumano – certificano che l’amministrazione dello Stabile sta lavorando nella giusta direzione intercettando le esigenze del pubblico desideroso di un cambiamento e introducendo sempre più produzioni che rappresentano il territorio siciliano. Ci auguriamo che questi dati possano crescere ancora e che soprattutto la qualità del teatro contemporaneo possa trovare nello Stabile un punto di riferimento costante per la crescita di compagnie e artisti locali sia in termini di recezioni ma anche in termini di ricerca".

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI