Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Lunedì, 04 Luglio 2022

Sulla rottamazione dei ruoli emergono delle differenze

“In merito alla rottamazione dei ruoli, stanno emergendo delle differenze riguardo agli estratti di ruolo forniti direttamente allo sportello dell'agente della riscossione”. E’ quanto rileva Maria Gabriella Diquattro, consigliere dell’Ordine dei dottori commercialisti e degli esperti contabili di Ragusa. “Difatti – continua Diquattro – non vengono forniti, se non su richiesta: gli estratti di ruolo dei tributi sospesi e, in caso di rateizzazione dei ruoli, l'importo dei tributi al netto degli interessi di dilazione per i quali l'esattoria è in grado, solo da poche ore, di potere fornire delle indicazioni. Ad ogni modo, grazie alla convenzione operata con Riscossione Sicilia spa, attraverso il canale privilegiato via mail info@rg.commercialisti (Riscossione Sicilia), e grazie ai chiarimenti forniti dall'agente della riscossione al delegato del nostro Ordine, sappiamo che è necessario che il collega delegato dal cliente per la richiesta degli estratti di ruolo, specifichi che: il contribuente intende aderire alla minisanatoria; che si richiede a tal fine anche l'estratto dei tributi sospesi; e, se ha ottenuto la rateazione, l'estratto di ruolo con esclusione dei maggiori interessi di rateazione. Saranno in tal modo forniti soltanto gli estratti sanabili, con esclusione di quelli che rimarranno a debito, o inseriti nella rateazione da rifare dopo il pagamento dei tributi sanabili”. Diquattro, inoltre, precisa che in merito al pagamento da effettuarsi presso lo sportello dell'agente della riscossione “è bene calcolare l'aggio con una media del 9% sull'importo da versare, dato che non può essere considerato quale importo remunerativo per l'agente, quello riportato sull'estratto di ruolo, in quanto superiore. La circolare sulla minisanatoria vale per le cartelle esattoriali in scadenza il 28 febbraio prossimo”. In merito ai tributi sanabili sono altresì da comprendere le tasse automobilistiche, il canone Rai, l'Ici, la Tarsu, le contravvenzioni e multe. Per i tributi in questione, gli interessi da escludere per il pagamento sono soltanto quelli ex art. 20 Dpr 602/73.

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI