Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Venerdì, 01 Marzo 2024

Presentato il Premio Nazi…

Feb 21, 2024 Hits:380 Crotone

Prosegue la formazione BL…

Feb 20, 2024 Hits:349 Crotone

Si firmerà a Crotone il M…

Feb 14, 2024 Hits:568 Crotone

Le opere del maestro Affi…

Feb 07, 2024 Hits:685 Crotone

Il patrimonio della …

Gen 24, 2024 Hits:1067 Crotone

Book Baby Boom: inizia un…

Gen 19, 2024 Hits:1156 Crotone

Alla Frassati inaugurata …

Nov 07, 2023 Hits:2489 Crotone

Book Baby Boom: una nuova…

Ott 25, 2023 Hits:2739 Crotone

Cultura: Catanese vincitrice del Campiello Giovani, Bianco, "La aspettiamo per congratularci"

"La aspettiamo nel Palazzo degli elefanti per congratularci di persona con lei"
Lo ha detto il sindaco di Catania Enzo Bianco commentando la notizia della vittoria di Eva Luna Mascolino, 20 anni, di Catania, nella 26/a edizione del Premio Campiello Giovani con il racconto "Je suis Charlie".
"Questa affermazione - ha detto Bianco - rappresenta la conferma di come nella nostra città ci siano tantissimi giovani che sono energia allo stato puro e che dobbiamo soltanto sostenerli creando, pur tra le mille difficoltà che viviamo, i presupposti perché possano esprimersi. Mi ha colpito anche la determinazione di questa ragazza che aveva già partecipato altre due volte al Campiello Giovani e non si è mai arresa. Credo che possa rappresentare un esempio importante per i nostri giovani".
Il racconto della Mascolino, definito "postmoderno", si è imposto su quello degli altri quattro finalisti, tra i quali il siciliano Gabriele Terranova di Riesi.
"Eva Luna Mascolino - ha raccontato l'assessore alla Cultura del Comune di Catania Orazio Licandro - era presente l'otto luglio scorso nel Palazzo Platamone in occasione della serata con i finalisti del Premio Campiello. Ho già sentito Francesco Zarzana, organizzatore del Buk Festival in programma la prossima settimana nella nostra città, e saremmo felici che la giovane scrittrice vi prendesse parte".
"Je suis Charlie" ha per protagonista di un vignettista di Charlie Hebdo, che, che non riuscendo più a percepire la bellezza, lascia Parigi, dove vive, per rifugiarsi, con il suo gatto, in un paesino della Sicilia. Rientrato nella capitale francese non dà notizie al giornale, ma quando scopre che è stato attaccato da tre uomini armati e che dodici suoi colleghi sono morti, la sua vita è sconvolta.

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI