Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Domenica, 03 Marzo 2024

L'I.C. Papanice investe i…

Mar 01, 2024 Hits:184 Crotone

Presentato il Premio Nazi…

Feb 21, 2024 Hits:452 Crotone

Prosegue la formazione BL…

Feb 20, 2024 Hits:422 Crotone

Si firmerà a Crotone il M…

Feb 14, 2024 Hits:641 Crotone

Le opere del maestro Affi…

Feb 07, 2024 Hits:731 Crotone

Il patrimonio della …

Gen 24, 2024 Hits:1112 Crotone

Book Baby Boom: inizia un…

Gen 19, 2024 Hits:1202 Crotone

Alla Frassati inaugurata …

Nov 07, 2023 Hits:2531 Crotone

Putin: l'amministrazione Obama vuole delegittimare Trump

Putin accusa l'amministrazione uscente di Barack Obama di voler "minare la legittimità del presidente eletto americano" Donald Trump. "Che cosa vediamo negli Stati Uniti? Vediamo - ha detto Putin - una continua e acuta lotta politica interna nonostante le elezioni presidenziali siano finite con una vittoria convincente del signor Trump. Nel corso di questa lotta - ha proseguito il leader del Cremlino - vengono fissati alcuni obiettivi", il primo è "minare la legittimità del presidente eletto americano".

Donald Trump si appresta a prestare giuramento come il presidente eletto meno popolare della storia degli ultimi 40 anni degli Stati Uniti. E' quanto emerge da un sondaggio di Washington Post/Abc. Il suo rating non supera il 40%, mentre il 54% degli americani intervistati ha espresso un parere contrario all'operato di Trump dopo le elezioni. Prima dell'insediamento la popolarità di Barack Obama era al 79%, quella di George W.Bush al 62%, quella di Bill Clinton al 68%.

"Le stesse persone che hanno fatto i sondaggi elettorali falsi, ed erano così sbagliati, ora stanno facendo i sondaggi sul rating di approvazione. Sono truccati come prima": Donald Trump reagisce subito su Twitter al sondaggio Washington Post/Abc che lo indica come il presidente eletto meno popolare della storia degli ultimi 40 anni degli Stati Uniti.

Sottolinea il quotidiano il Giornale come Bob Woodward che è una leggenda del giornalismo americano e internazionale ha definito: “garbage”, cioè “spazzatura il dossier della Cia contro il Preidente Trump. Fu lui, insieme al suo collega Carl Bernstein, a tirare fuori lo scandalo Watergate che segnò la fine della Presidenza Nixon; era il 1972 e Woodward aveva appena 29 anni.Woodward ha vinto due premi Pulitzer uno per il Watergate ed un altro per i suoi reportage sull’11 Settembre e innumerevoli altri premi giornalistici Woodward rappresenta la storia del giornalismo migliore; e sopratutto lui, a 74 anni, è uno dei massimi esperti di questioni d’intelligence in America.

E come scrive il Giornale Woodward parlando del dossier della Cia contro Trump su Fox News, non ha usato mezzi termini e lo ha definito: “garbage”, cioè “spazzatura”. Poi ha continuato: “Ho vissuto 45 anni in questo mondo dove si ottengono prove e si fanno accuse (…) e questo documento mai avrebbe dovuto essere presentato come parte di un briefing dell’intelligence. Trump ha tutto il diritto di essere arrabbiato per quello che gli stanno facendo”. E ha concluso: “I capi dell’intelligence hanno fatto un errore e quando le persone fanno un errore, io penso che dovrebbero chiedere scusa”.

Immediato il ringraziamento di Donald Trump su Twitter: “Thank you Bob Woodward” ha scritto il neo Presidente; e in un secondo tweet ha aggiunto: “Anche i media dovrebbero scusarsi”.

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI