Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Giovedì, 09 Dicembre 2021

Giarratana - Conclusi i festeggiamenti in onore di sant'Antonio abate

Nonostante il freddo e il gelo, martedì pomeriggio i fedeli della comunità di Giarratana non hanno voluto mancare all’atto conclusivo dei festeggiamenti in onore di Sant’Antonio Abate. E’ stata celebrata in basilica, infatti, la santa messa in occasione della festa liturgica dedicata al santo alla presenza delle autorità civili. A presiedere la cerimonia religiosa, il vicario parrocchiale don Giovanni Piccione che non ha mancato di sottolineare lo speciale carisma di questo santo e il legame che, da secoli, caratterizza il culto di Sant’Antonio Abate nel ridente centro montano ibleo. L’ultimo atto dei festeggiamenti è risultato un momento propizio, per il comitato, al fine di tracciare un bilancio delle varie iniziative religiose che hanno preso il via il 7 gennaio scorso, con la traslazione del seicento simulacro sull’altare maggiore, e che sono proseguite per i dieci giorni successivi. “Ancora una volta – mettono in luce i componenti del comitato – abbiamo potuto prendere atto dell’attenzione che non solo i devoti ma anche i semplici residenti della nostra cittadina nutrono nei confronti di Sant’Antonio. Un’attenzione, per così dire, trasversale a qualsiasi fascia di età che abbiamo ben potuto notare proprio in occasione di queste giornate dedicate al santo e che naturalmente ci ha riempito di gioia. L’occasione è utile anche per ringraziare tutti coloro che ci hanno sostenuto”. Tra questi anche l’impresa ecologica Busso Sebastiano, che gestisce il servizio di igiene ambientale sul territorio comunale, che ha provveduto a rendere ancora più decorosi del solito i luoghi in cui si sono svolti i festeggiamenti e le zone interessate dal passaggio delle processioni di domenica scorsa. “A questo punto – aggiungono ancora i componenti del comitato – non possiamo fare altro se non dare appuntamento a tutti i fedeli e ai devoti ai festeggiamenti del prossimo anno non dimenticando che in estate, poi, ci sarà l’altro momento speciale dedicato alla Madonna della Neve il cui simulacro uscirà sempre dalla basilica di Sant’Antonio Abate”.

 

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI