Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Martedì, 12 Novembre 2019

Alluvione 1996, Cerrelli: non è cambiato niente

L’avv. Giancarlo Cerrelli, Coordinatore Provinciale della Lega Salvini Premier Crotone, in occasione dell’anniversario dell’alluvione che ha colpito Crotone nel 1996 afferma: "A 23 anni dall'alluvione che ha colpito Crotone il 14 ottobre 1996 e che ha provocato 6 morti e ingenti danni economici alle imprese del crotonese, molte zone a rischio del nostro Comune non sono ancora state messe del tutto in sicurezza.

Ci consta che il Comune di CROTONE, - sostiene Cerrelli - quest’anno, non abbia ancora provveduto a pulire gli argini e gli alvei dei fiumi Esaro e Neto, nonostante la stagione delle piogge sia ormai arrivata e il rischio di danni idrogeologici sia elevato per la nostra zona, con notevole rischio per la popolazione ivi residente. 

Chiediamo con urgenza che il Comune di CROTONE e gli Enti preposti - afferma Cerrelli - provvedano tempestivamente alla messa in sicurezza delle zone a rischio effettuando la pulizia degli argini dei fiumi e dei torrenti, che gli Enti avrebbero dovuto compiere già da tempo, non riducendosi a eseguirla a ridosso della stagione delle piogge.

Il nostro ricordo e le nostre preghiere - conclude Cerrelli - sono rivolti ai nostri concittadini che hanno perso la vita tragicamente 23 anni fa e alle loro famiglie".

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI