Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Venerdì, 22 Novembre 2019

A Viareggio la presentazione del libro "90° Premio Viareggio - Rèpaci"

A Viareggio lo scorso 19 ottobre 2019 presso la  G.A.M.C. (piazza Mazzini 1) ha avuto luogo la presentazione del libro fotografico: "90° Premio Viareggio - Rèpaci" a cura di Gualtiero Lami e Andrea Genovali, da un'idea di Claire Soullier.
Sono intervenuti:  Marcello Ciccuto, Adolfo Lippi; ha moderato Umberto Guidi.
In occasione della novantesima edizione del "Premio Letterario Viareggio - Rèpaci", su iniziativa del Comune di Viareggio (Assessorato alla Cultura), con il patrocinio del Comune di Palmi, Gualtiero Lami (compositore e regista) e Andrea Genovali (scrittore) hanno dato alle stampe il libro fotografico: "90° Premio Viareggio-Rèpaci" (Ancora edizioni).
Il volume ripercorre, attraverso immagini rare ed  inedite, gli anni che vanno dalla nascita del Premio (1929) al 1985, data della scomparsa del suo fondatore, Leonida Rèpaci.
Con tecnica "cinematografica", in fluida sequenza,  scorrono oltre cinquant'anni di memorabile storia letteraria italiana.
Una carrellata di immagini d'epoca, all'interno delle quali sono state rappresentate  alcune fra le più autorevoli personalità del mondo della cultura italiana ed internazionale del '900: da Pier Paolo Pasolini a Giuseppe Ungaretti, da Eugenio Montale a Salvatore Quasimodo, da Jean-Paul Sartre a Simone De Bovoire, sino a Nicolás Guillén, solo per citarne  alcune.
A corredo del vasto repertorio fotografico vi sono le descrizioni di personalità del mondo del giornalismo e della cultura italiana.
Il libro riserva un particolare spazio dedicato al ricordo del poeta Elpidio Jenco, uno dei maggiori  personaggi del dibattito che fra gli anni '20/'30 assistette alla nascita della "Poetica del frammento" e della corrente Ermetica; membro di Giuria del Premio fino al 1959, anno della sua morte, di cui proprio quest'anno ricorre il 60° anniversario, fu tra coloro che nell'immediato dopoguerra presero parte della rinascita del Viareggio.
La pubblicazione è stata realizzata anche grazie alla preziosa collaborazione di tre straordinarie personalità del mondo della cultura e dell'arte nazionale: il professor Marcello Ciccuto - intellettuale di grande prestigio e membro della Giuria della manifestazione letteraria - il regista, giornalista e scrittore Adolfo Lippi e il pittore Mario Francesconi che, con le riproduzioni di copertina e di quarta, arricchisce con due sue opere questo pregevole ed originale volume.

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI