Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Venerdì, 03 Dicembre 2021

Conclusa la 20^ edizione di Melodica

melodica 1

È stato proprio un gran finale, ieri sera, all' Auditorium della Camera di Commercio per la 20° Stagione Concertistica Internazionale “Melodica” patrocinata dal Comune di Ragusa con la direzione artistica del maestro Laura Nocchiero.

Un concerto straordinario tenuto dal violinista Vadim Tchijik e dalla pianista Armine Varvarian: due “signori” musicisti dal forte temperamento, affiatati ed agguerriti, tecnica entrambi solida e notevole sensibilità interpretativa che hanno eseguito musiche di Mozart, Beethoven, Schumann e Bizet.

La serata come sempre è iniziata con la preziosa e accurata guida all'ascolto a cura del maestro Dario Adamo e ha visto la presentazione delle quattro spettacolari opere della pittrice Daria Musso ispirate sui quattro movimenti della fantasia di Sarasate sulla Carmen del Bizet.

Vadim Tchijik ha suonato con un suono corposo e delicato allo stesso tempo e con un virtuosismo travolgente; il suo fraseggio creava emozioni sempre diverse ad ogni passaggio, pieno di fantasia e di colori. Impressionante l’istinto musicale, la concentrazione, l’intonazione, l’intensità sentimentale, il controllo del gesto di questo grande violinista.

Bravissima pure la pianista Armine Varvarian, che ha suonato con grande musicalità, sensibilità, tecnica straordinaria e una cantabilità profondamente lirica; non era una semplice accompagnatrice, ma una solista attenta al dialogo ed in perfetta sintonia con il violino nel fraseggio, nella timbrica e nell'intensità musicale.

Questo fantastico duo ha sprigionato faville incantando e coinvolgendo gli ascoltatori che hanno applaudito molto calorosamente.

Si conclude così la 20° Stagione Melodica, che anche quest'anno, nonostante i notevoli tagli subiti, non ha tradito le aspettative del suo affezionato pubblico che è abituato da ormai venti anni a concerti di un livello pari alle famose sale di grandi capitali come Vienna, Parigi, Londra e New York. Appuntamento quindi alla 21° edizione.



Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI