Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Sabato, 22 Giugno 2024

San Giuda Taddeo presenta…

Mag 27, 2024 Hits:617 Crotone

Al Salone del libro Loren…

Mag 15, 2024 Hits:1355 Crotone

L'Istituto Ciliberto-Luci…

Mag 14, 2024 Hits:697 Crotone

Le opere di Bach: gli eff…

Mag 02, 2024 Hits:896 Crotone

In città l'ultima tappa d…

Apr 30, 2024 Hits:951 Crotone

Convegno Nazionale per la…

Apr 23, 2024 Hits:1144 Crotone

L'Associazione "Pass…

Apr 05, 2024 Hits:1480 Crotone

Ritorna Calabria Movie Fi…

Apr 03, 2024 Hits:1472 Crotone

La Rete tra benefici e mali

Noi, in primis, diciamo che tra i beneficidella Rete, risultaun miliardo di connessi alla Rete, in un solo giorno;lunedì, 24 agosto scorso, è stato il boom di Facebook. E per restare nel campo dei giganti di Internet, il motore di ricercadell’e-Commerce, ovvero, del mercato elettronico, è più mobile: sta passando dalla postazione fissa, alla telefonia mobile. Ancora, il 10% dei giovani, nel nostro Paese, trova un posto di lavoro, navigando in Rete. Pure le imprese guidate dagli under 35, privilegiano gli affari on-line.Ora, va rilevato,pure, che i diritti fondamentali dell’uomo devono valere, anche, nel mondo virtuale, della Rete.In tal senso, “La Dichiarazione dei diritti in Internet” è stata presentata, il 27 luglio scorso, a Montecitorio, dopo un anno di lavoro di una Commissione parlamentare; si tratta di una Carta di portata internazionale, di natura costituzionale.Peraltro, passando dai benefici ai mali della Rete, va detto, senza mezzi termini, che il social network, della Rete, è diventato la ribalta mondiale degli scontri verbali più accesi, con batti e ribatti da record, fino a centinaia di tweet. Ma c’è di più. Il furto dei dati di migliaia di utenti da parte di utenti “infedeli” della Rete e resi pubblici sul web, accende i riflettori su come è cambiato, ad esempio, il corteggiamento, con l’avvento di Internet. In conclusione, riportiamo un altro dato importante, riguardo, alla sicurezza, dell’uso della Rete. Attraverso una storia della Rete che si sviluppa lungo 60 anni e in tre continenti, c’è un sistema di Potere su Internet che sorveglia e comanda, che induce all’autocensura dei dati personali, infondendo, nei semplici utenti, la paura della marginalità nell’uso personale della Rete.

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI