Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Lunedì, 22 Aprile 2024

L'Associazione "Pass…

Apr 05, 2024 Hits:586 Crotone

Ritorna Calabria Movie Fi…

Apr 03, 2024 Hits:613 Crotone

La serie evento internazi…

Mar 27, 2024 Hits:796 Crotone

L'I.C. Papanice investe i…

Mar 01, 2024 Hits:1378 Crotone

Presentato il Premio Nazi…

Feb 21, 2024 Hits:1500 Crotone

Prosegue la formazione BL…

Feb 20, 2024 Hits:1324 Crotone

Si firmerà a Crotone il M…

Feb 14, 2024 Hits:1494 Crotone

Le opere del maestro Affi…

Feb 07, 2024 Hits:1541 Crotone

Riflessioni su Verità, Giustizia e Libertà all’Università Gregoriana di Roma

Nella cornice di Roma Antica presso la Pontificia Università Gregoriana e in collaborazione con l'Istituto Acton si è svolto ieri un evento che ha risvegliato le coscienze e ispirato all'azione. “Verità, Giustizia & Libertà in un Mondo Pluri-antropologico”, tenutosi in auditorium gremito, ha affrontato con coraggio e determinazione le sfide che minacciano la nostra comprensione della verità, della giustizia e della libertà nel mondo contemporaneo.
Tra gli illustri relatori che hanno portato la loro visione e la loro esperienza alla discussione sono stati il Prof. Myroslav Marynovych, vicerettore dell'Università Cattolica ucraina di Lviv e co-fondatore di Amnesty International Ucraina e ha presentato una testimonianza toccante della sua lotta per la verità. Come sopravvissuto al regime totalitario sovietico, Marynovych ha offerto una prospettiva unica sul costo umano delle ideologie oppressive e sull'importanza vitale di resistere all'oppressione in difesa dei diritti umani fondamentali. La sua voce ha risuonato con forza, ricordandoci che la lotta per la libertà è un impegno perenne che richiede coraggio e sacrificio.
Inoltre, il discorso appassionato del Dr. Michael Miller, ricercatore senior presso l'Acton Institute, ha illuminato le radici della nostra comprensione antropologica, mettendo in luce il ruolo cruciale del Vangelo di Gesù Cristo nel contrastare le filosofie disperate che minano la dignità umana. Attraverso una profonda analisi delle antropologie fallaci che permeano la nostra società, Miller ha offerto una prospettiva rinvigorente sulla bellezza e la forza dell'antropologia cristiana nel guidare il nostro pensiero e le nostre azioni.
Parallelamente, il Rev. Prof. Joao Vila-Cha della Pontificia Università Gregoriana ha evidenziato l'importanza cruciale della difesa della verità e della giustizia in un contesto politico dominato da ideologie tecniche e “woke”. Attraverso un'analisi pungente della politica della persona, Vila-Cha ha invitato ai partecipanti a riflettere sulle implicazioni politiche della nostra comprensione della dignità umana, sottolineando la necessità di un impegno costante per il bene comune e la giustizia sociale.
Infine, il Rev. Robert Sirico, fondatore dell'Acton Institute for the Study of Religion and Liberty a Grand Rapids, nel Michigan, ha offerto una prospettiva unica e potente su impresa, libertà e società civile, secondo l'autentica antropologia. Attraverso una rilettura della dottrina sociale della Chiesa, Sirico ha evidenziato il ruolo cruciale dell'impresa e della libertà nel promuovere la dignità umana e la prosperità sociale, sottolineando l'importanza di una visione antropologica autentica nel plasmare le politiche economiche e sociali.
Nel contesto dell’evento, Michael Severance, direttore dell'Istituto Acton di Roma, ha spiegato che è essenziale risvegliare la coscienza collettiva e riaffermare la bellezza e la forza dell'antropologia giudeo-cristiana. “Ormai tutto è a rischio di essere tagliato dal piano divino per l'uomo stesso e per la sua felicità e realizzazione giusta. Mi riferisco a una sorta di "self-made man" che si è emancipato da Dio per creare il "plastic man", "trans man" o "economic man", i quali, insieme, rappresentano visioni false o parziali della persona umana e, di conseguenza, minacciano una pericolosa e falsa applicazione ideologica dell'antropologia umana nella costruzione di una società libera. Così, in questi termini, ci ha ammonito San Giovanni Paolo II nella sua profetica enciclica Centesimus Annus nel lontano 1991”, ha dichiarato. 
 
Inoltre, Severance ha aggiunto che “qualche studente mi ha chiesto prima dell’evento se avremmo parlato del tema dell’Eco Imprenditore; invece, ho ribadito che dell’Eco Imprenditore no, ma dell’Ego Imprenditore sì, nel senso che tutti ormai vogliamo reinventare il nostro ego secondo una visione egoista”. 
 
In conclusione, “Verità, Giustizia & Libertà in un Mondo Pluri-antropologico” ha offerto una piattaforma straordinaria per il dialogo e la riflessione, riunendo menti illuminate e cuori appassionati in una missione comune per svelare le tenebre e illuminare il cammino verso una nuova alba di verità, giustizia e libertà. L'evento ha dimostrato che, anche di fronte alle sfide più grandi, il coraggio, la determinazione e la solidarietà possono aprire la strada a un futuro più luminoso e giusto per tutti.
L'Acton Institute è un think tank la cui missione è promuovere una società libera e virtuosa, caratterizzata dalla libertà individuale e sostenuta da principi religiosi.


Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI