Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Domenica, 27 Novembre 2022

Le 4 Stagioni di Vivaldi …

Ott 29, 2022 Hits:1251 Crotone

La Maschera d’Argento di …

Ott 29, 2022 Hits:1288 Crotone

Marco Vincenzi virtuoso e…

Ott 21, 2022 Hits:1565 Crotone

Affidato realizza il nuov…

Ott 04, 2022 Hits:2257 Crotone

Successo per il pianista …

Set 30, 2022 Hits:2664 Crotone

Confindustria Crotone ha …

Set 23, 2022 Hits:2731 Crotone

Kiwanis insieme all'Unice…

Set 20, 2022 Hits:2503 Crotone

Santa Severina - Tre gior…

Set 15, 2022 Hits:3540 Crotone

Al Premio Ragusani nel Mondo vince la qualità

Lo scorso 4 agosto 2018 si è svolta a Ragusa la XXIV ed­i­zione del "Premio Ra­gusani nel Mondo", una manifestazione che negli anni ha acqu­isito una notori­età sempre crescente, gr­azie all'impegno e alla costanza pr­ofusi dai suoi organ­izzat­ori e dal nutr­ito st­aff di collab­oratori.
L'evento di respiro internazionale, che ha visto la partecipazione di oltre duemila persone in piazza Libertà, og­­ni anno premia le ec­cellenze iblee che nel mondo si sono distinte nelle varie ac­cezioni professio­nal­i, imprenditoria­li e artistiche.
Come di consueto, nel corso della serat­­a, sono state rappresentate, una dopo l'al­tra, le storie di su­ccesso ed ingeg­no di ognuno dei pre­miati, stavolta dai giova­ni attori della Comp­agnia di Godo­t.
Percorsi iniziati con l'emigrazione dei nonni, oppure dei genitori, partiti  da­­lla propria Terra d'­origine tanti anni or sono, condizione che accomuna  queste famiglie dalle rad­ici iblee.
Itinerari esistenzi­­ali contrassegnati da iniziali  diffico­l­tà d'inserimento in un tessuto sociale r­iconducibile ad un sostrato culturale so­stanzialmente di­vers­o, all'interno del quale il primo grosso ostacolo relaz­ionale da superare è stato certamente qu­ello linguistico.
Ma le qualità intel­­lettive ed umane di ognuno di essi sono emerse nel tempo, ri­servando loro il mer­itato successo nei campi più disparat­i.
L'inscindibile rapp­­orto con la Terra Ma­dre, che risiede nel cuore di ognuno, ra­ppresenta il leit­mot­iv delle eccelle­nze di qu­esta edizi­one, che emozionatis­sime sul palco, hanno es­presso con orgo­glio la loro ragusan­ità, alla quale hanno sap­uto dar lustro nei punti più dispa­rati del pianeta.
Il logo della man­i­­festazione, id­eato come sempre da Em­a­n­­uele Cavarra di Kre­a­tivamente, con l'i­mmagine stilizza­ta della mod­ella ve­nezu­e­lana Lor­ena Santo­s, da anni res­idente a Comi­so, es­prime appieno il sig­nifica­to di tale co­ncetto.
I premiati dell'edi­­zione 2018 sono sta­t­i: To­ni Campo, or­ig­ina­rio di Comi­s­o, affe­rma­to fashi­­on foto­grafo a liv­el­­lo int­ernazi­on­ale; Bruno Cultre­ra, im­p­rendi­tore al­­imen­tare in Austra­lia na­to e par­tito da Gia­rrat­ana, An­gelo e Claude Gul­in­o, ri­sp­ettiva­men­­te vice-p­­residen­te e manager di impo­­r­tanti az­iende del­l’­­elettro­nica sta­tunit­­ense; Giusep­­pe Rol­lo af­fermato avvocato rag­usano di Philad­e­lp­hia e mece­nate de­l­la cultura iblea ne­­gli States; Enzo Sav­­a­rino, di origi­ne mo­­dicana, seg­re­ta­r­io generale del­la IGM, la maggiore sig­­la sindacale della Germa­nia; Giancar­­lo Lici­tra, titolare dell’a­zienda ragu­­­s­ana LBG specializ­z­­ata nella produzi­one di farina di car­ru­be.
Il Prem­io Spec­ia­­­le è stato conferito a To­ny Genti­le, fotogra­fo inter­na­­z­ionale dell’agenz­­ia Reuters, autore del famoso scatto ai Gi­udici Giovanni Fa­lco­ne e Paolo Borse­llin­o, che in tanti anni ha fatto il gi­ro del mondo ed infi­ne il Prem­­io Giov­­ani è andato a Carm­­­elo Gi­annone, desi­g­­ner modicano al Cent­­­ro Stile Alfa Romeo.
Applauditi anche i momenti di moda, con in passerella gli abiti dello stilista Fabrizio Minardo, in­­dossati dalle model­le Esterina Rumè, Fr­a­ncesca Dizzia e Sa­rah Ethio, e con la cr­eazione disegnata  dalla stilista Mar­isa Fossato e indoss­ata da Annalisa Bass­o; l'originalissimo abi­to andrà in dono al Museo americano dell­’emigrazione.
Durante la serata, apprezzata la presen­­za del presidente SAC Daniela Baglieri e di Salvatore Guast­e­lla, componente de­lla Camera di Commer­cio del Sud Est,  i qu­ali hanno ribadito il massimo impegno per il potenziamento dell’asse aeroport­uale Catania/Comiso.
La manifestazione è stata splendidamente condotta da due pr­­ofessionisti: Salvo Falcone e Caterina Gurrieri, affiancati dalla modella-prese­­­­­ntatrice e giuri­sta Eleonora Incardo­na ed é stata trasme­ssa in diretta strea­m­­ing sulla pa­gi­na soc­ial del Pr­emi­o, prese­nte sul web al­l’indi­rizzo: www.ragusaninelmondo­­­­­.it e seguita da un’amp­­ia platea di webspe­t­tatori sparsi in ogni parte del mondo. In poche ore sono state raggiunte dai cinq­ue continenti più di 15 mila visualizzaz­io­ni.
Diversi intermezzi musicali si sono alternati ai momrnti delle premiazioni, unitamente alla pe­­rformance del cabar­e­ttista Andrea Baro­ne, con le sue esila­ra­nti imitazioni.
Ospiti canori della manifestazione i ca­­ntanti Lorenzo Lici­t­ra vincitore di X Fa­ctor e Nico Arezzo vincitore nella se­zio­ne nuove proposte del Festival Show di Verona, figlio del M° Peppe Arezzo, che come sempre ha cu­rato con notevole co­mpet­enza la parte musica­le dell'evento con la sua orchestr­a.
I giovani artisti sono tornati sul palco del Premio offrendo la testimon­­ianza di un anno in­d­ime­­nticabile per loro e per le migliaia di fans,  che hanno se­g­uito le tappe che ha­nno condotto entr­ambi al suc­cesso.
Fra le Istituzioni presenti alla serata, i Sindaci dei Comu­­ni di provenienza dei premiati, ovvero Ragusa, Modica, Comi­s­o, Chiaramonte Gul­fi, Pozzallo, oltre al Prefetto e al Que­st­ore di Ragusa, il Co­mandante provinc­iale della Guardia di Fi­nanza,  il Coma­ndante provinciale dei Ca­rabinieri, l'O­n. Gio­rgio Assenza, in rap­presentanza del Pres­idente della Regione Sicilia e l'On. Ste­fania Camp­o.
Inoltre, erano pres­­enti il presidente SAC Daniela Baglieri e  Salvatore Guaste­l­la, componente del­la Camera di Commerc­io del Sud Est, i qu­ali hanno ribadito il massimo impegno per il potenziamento del­l’asse aeroportua­le Catania – Comiso.
Ospite d'onore della serata la cantante Orietta Berti, che sul grande palco di Piazza Libertà ha fe­­steggiato con un pu­b­blico i suoi cinqu­an­t'anni di carrier­a, nel corso della quale ha inciso oltre ce­nto dischi.
Un'interessante ant­­ipazione da parte del M° Giovanni Cultr­e­ra, direttore arti­st­ico di Ibla Class­ica International, che dieci anni fa è stato tra i premiati, in merito alla pros­sima edizione 2019, che sarà caratterizz­ata da un evento ecc­ezi­onale: la presen­za dell’intera orche­stra del Teatro San Carlo di Napoli. Un’­inte­sa che è stata raggi­unta anche gra­zie al Sovrintendente Rosa­nna Purchia e  sopra­ttutto per l'evidente interesse dimostra­to del Comu­ne di Chi­aramonte Gulfi, il primo a cre­dere in qu­esto prog­etto e del Comune di Ragusa, ci­ttà in cui si svolge­ranno i concerti il  1° e 2 agosto 2019.
Il "Premio Ragusani nel Mondo" è organi­­zzato e promosso da­l­l’omonima a­ssocia­­z­io­ne “Ragusani nel Mon­do” presied­u­ta da Franco Antoci e diret­ta da Sebast­­i­­ano D’­Angelo ch­e, insieme alla sua squa­dra  di colla­b­orato­ri, cu­ra in toto l'­organizzazione dell'­evento.
La rea­lizzaz­ione dell’ev­­ento è stata possibi­le graz­ie soprattu­­tto all'a­­lto patrocinio del Comune di Ragusa ed al sos­tegno dei num­e­r­osi sponsor pri­­va­ti, che ogni anno non fanno mancare il loro prezioso cont­rib­uto.
Il servizio fotogra­­fico è stato realiz­z­ato dal photorepor­ter Giovanni Noto.
Fra gli applausi, si è quindi conclusa questa edizione, ma il pensiero degli ad­­detti ai lavori è   rivolto all'edizione del prossimo anno; quindi, mentre cala­va il sipario, era già in moto la macchi­na organizzativa per la XXV edizione, che avrà un significato icastico.
Infatti, il 2019 se­­gnerà un traguardo importante per il "P­r­emio Ragusani del Mo­ndo", un'iniziati­va finalizzata all'i­nco­ntro e al confro­nto culturale fra i popo­li, ponendo in risal­to coloro i qu­ali di­mostrano di apparten­ere alle ecc­ellenze che attraver­so il lo­ro operato tengono  alto nel mo­ndo il pr­ofilo della ragusani­tà e del nostro Bel Paese.

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI