Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Martedì, 16 Agosto 2022

I premiati della IX edizione del Premio internazionale di Poesia e Narrativa "Cipressino d'Oro"

Sabato 21 maggio, presso la Sala Tirreno del Comune di Follonica, alla presenza del Sindaco dr. Andrea Benini, dell'Assessore alla Cultura dott.ssa Barbara Catalani, della Governatrice del Kiwanis distretto San Marino Angela Catalano e dei rappresentanti di varie istituzioni si è conclusa con grande  successo la IX edizione del Premio internazionale di Poesia e Narrativa   "Cipressino d’Oro", evento promosso dal Kiwanis Club di Follonica, il cui Presidente è il prof.  Massimiliano Lotti Guidoni e patrocinato dal Comune di Follonica; il patrocinio culturale è di Wiki Poesia.
Nell'ambito della noto appuntamento letterario il Presidente del Premio Loriano Lotti e la Madrina dell'evento dott.ssa Daniela Cecchini hanno  conferito il "Premio all'Eccellenza" all'attore Pietro Genuardi, amato protagonista del fortunato daily di Rai1 "Il Paradiso delle Signore", con la seguente motivazione: "per la poliedrica ed intensa attività artistica portata avanti con passione, dimostrando  straordinario talento e non comuni capacità recitative".
L'attore Giacomo Moscato la dedicato un piacevole tributo al poeta Dante Alighieri con la lettura di un passo della Divina Commedia.
Il vincitore del "Cipressino d'Oro"  sezione Poesia è stato Enrico Del Gaudio di Castellammare di Stabia con la poesia "L'ultimo volo", che l'autore dedica a tutte le persone che durante l'epidemia pandemica sono morte abbandonate e se stesse,  senza il conforto di una persona cara.
Gli altri vincitori, dal II al X posto, sono:

    2. Maria Grazia Franceschetti di Rovigo con la poesia “La città resiste” (nel tempo della pandemia)

    3. Paolo Falcioni di Venturina Terme (LI) con la poesia  “Nel silenzio delle parole”

    4. Andrea Fanetti di Piombino (LI) con la poesia “Ciao Prof”

    5. Cristina Gorelli di Follonica (GR) con la  poesia “Sono solo una Maestra”

    6. Elisabetta Liberatore di Pratola Pettigna (AQ) con la poesia “Leggerti dalla mia stanza”

    7. Alessandro Biagioni di Scarlino (GR) con la  poesia “Racconterai”

    8. Tiziana Monari di Prato  con la poesia “Platone e Senofonte”

    9. Lauramaria Fabiani di Grottaferrata (Roma) con la poesia “Finitudine”

    10. Roberto Borghetti di Ancona con la poesia “Sono superflue queste mie parole”

La vincitrice del "Cipressino d'oro" per la Narrativa, sezione introdotta per la prima volta quest'anno, è stata  Roberta Avallone di Udine con il racconto "Sara", in cui l'autrice traccia il percorso, finito in tragedia, di un'adolescente a causa di un appuntamento al buio con uno sconosciuto con in quale stava costruendo un rapporto di amicizia, che riteneva sincero, nato attraverso la rete Internet.
Le opere dei primi premi di entrambe le sezioni sono state realizzate, come di consueto, dall'architetto Gian Paolo Bonesini, che era presente all'evento.

Gli altri vincitori, dal II al X posto sono:

    2. Lucilla Lazzarini di Piombino (LI) con la prosa "Non devi rimanere in silenzio..."

    3. Enrico Manzo di Massa di Somma (NA) con la prosa “Sembrare più grande”

    4. Andrea Fanetti di Piombino (LI) con la prosa “Il Dottore”

    5. Tiziana Monari di Prato con la prosa “Alice nel Paese delle meraviglie”

    6. Gloria Venturini di Lendinara (RO) con la prosa <“Socia – social” e “Socia network”>

    7. Mara Righetti di Follonica (GR) con la prosa “Ora come allora”

    8. Cleo Cantù di Parma con la prosa “Kitty_lover08”

    9. Ilaria di Roberto di Cori (LT) con la prosa “Lettera alla ragazza con il cappio al collo"

I premi nella sezione Poesia Giovani (Scuole) sono stati assegnati a:

    1. Gianluca Corapi di Pioltello (MI) con la poesia “Dietro lo Schermo”

    2. Milos Mihailovic di Podgorica con la poesia “La vita si colora di nostalgia”

    3. Teodora Stanic di Podgorica con la poesia i “I profumi del passato”

    4. Milica Grk di Podgorica con la poesia “Nell’eternità”.

Il concorso kiwaniano, grazie al costante impegno del responsabile Lotti, della giuria di qualità e di tutti i  collaboratori, ha ottenuto l'ennesima conferma della straordinaria  valenza dei temi, sempre di attualità, che vengono proposti in concorso. Quest'anno si è parlato in poesia di come sono cambiati i rapporti sociali a causa della pandemia e, segnatamente, quali sono state le ricadute in termini negativi della Dad  sui giovani, mentre per la narrativa il tema è stato quello dell'adescamento virtuale, un reato in crescente aumento, che vede vittime in particolare i più giovani. Gli elaborati pervenuti, giudicati mediamente di buon livello, sono state diverse centinaia, con partecipanti di ogni età e provenienza geografica; numerosi gli stranieri.
La Giuria di qualità è  composta  dalla giornalista e critico letterario Daniela Cecchini di Roma, da anni anche Madrina dell'evento, dall'editore e poeta Gordiano Lupi e dallo scrittore Patrice Avella.
Inoltre, sono stati conferiti diversi Premi speciali, fra cui il Premio alla Cultura a Sergio Pieri.
Dopo la premiazione, è seguita una serata di gala presso il ristorante "Piccolo Mondo" nella suggestiva cornice del  mare follonichese.
Il servizio fotografico è stato realizzato dal Ph.  Massimo Batisti di Foto Apple.

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI