Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Mercoledì, 22 Novembre 2017

San Giovanni Galermo: riconsegnato alla città parcheggio scambiatore

"Era inaccettabile che per un così lungo periodo, un parcheggio scambiatore in una zona strategica della città, con un buon numero di posti auto a ridosso delle tangenziale, non potesse essere utilizzato in maniera adeguata”.

Lo ha detto ai giornalisti il sindaco di Catania Enzo Bianco, che, accompagnato dall’assessore alle Manutenzioni Salvo Di Salvo e del presidente della Municipalità Emanuele Giacalone, ha restituito alla città il parcheggio scambiatore di Largo Abbeveratoio a San Giovanni Galermo, da oltre quindici anni inagibile per mancanza delle condizioni minime di sicurezza. I lavori di ristrutturazione del parcheggio, da 220 posti, erano stati avviati dall’Amministrazione comunale nello scorso mese di luglio.

"L'area – ha ricordato Di Salvo – non veniva utilizzata come parcheggio perché era buia, il manto stradale era sconnesso, la vegetazione incolta e un camion per la vendita di panini ne occupava abusivamente un ampio spazio. Grazie all'intervento delle Manutenzioni comunali in collaborazione con la Multiservizi, siamo riusciti a riconsegnare alla comunità questo parcheggio strategico e importante".

“Voglio ringraziare – ha aggiunto Bianco - chi ha collaborato a questa realizzazione, a partire dall'assessore Di Salvo ma anche dai consiglieri comunali e di Municipalità che hanno avuto la consapevolezza dell’importanza di questo parcheggio per il territorio. Oggi è operativo, è bene illuminato grazie alla Gemmo, che ha donato l’impianto, ed è sicuro per via delle telecamere di videosorveglianza che vi sono installate".

Il Sindaco ha ricordato come si stia valutando di intensificare i collegamenti, in particolare con la Metropolitana per alleggerire il traffico sulla circonvallazione.

“Si potrà – ha detto - lasciare qui l’automobile e, utilizzando il mezzo pubblico, raggiungere in pochi minuti il centro della città”.

Con quello di San Giovanni Galermo cresce fino a poco meno di 5.500 il numero dei posti auto disponibili nei parcheggi scambiatori che circondano la città di Catania.

Sindaco, Assessore e Presidente di Municipalità – con il consigliere comunale Giuseppe Catalano, i consiglieri di quartiere Santo Arena, Rosario Cavallaro e Giuseppe Zingale e il presidente della Multiservizi Giovanni Giacalone - si sono poi recati con i giornalisti a bordo di un bus dell’Amt nella piazza Chiesa Madre di San Giovanni Galermo dove in questi mesi l’Amministrazione comunale ha realizzato interventi di riqualificazione, riassunti, come quelli del parcheggio, nella scheda allegata.

L’assessore Di Salvo ha spiegato che per i lavori della piazza e del parcheggio l’Amministrazione ha speso complessivamente 50.000 euro. Emanuele Giacalone ha ricordato che tavolo e panchine sono stati donati dall’Acoset, presente con il presidente Giuseppe Rizzo.

Una nota di colore: un capannello di gente si è formato quando, nella piazza, il sindaco Bianco si è fermato proprio su quel tavolo a giocare a briscola, in coppia con il presidente Giacalone, con due cittadini.

Bianco ha concluso la visita dando appuntamento per la prossima riqualificazione di una piazza cittadina ai giornalisti in novembre in piazza Borgo.

 

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI