Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Domenica, 23 Giugno 2024

San Giuda Taddeo presenta…

Mag 27, 2024 Hits:631 Crotone

Al Salone del libro Loren…

Mag 15, 2024 Hits:1371 Crotone

L'Istituto Ciliberto-Luci…

Mag 14, 2024 Hits:713 Crotone

Le opere di Bach: gli eff…

Mag 02, 2024 Hits:906 Crotone

In città l'ultima tappa d…

Apr 30, 2024 Hits:961 Crotone

Convegno Nazionale per la…

Apr 23, 2024 Hits:1154 Crotone

L'Associazione "Pass…

Apr 05, 2024 Hits:1490 Crotone

Ritorna Calabria Movie Fi…

Apr 03, 2024 Hits:1482 Crotone

Chiaramonte Gulfi - Un componimento dedicato a Maria Santissima delle Grazie

La festa dell’Azione Cattolica sarà il momento più caratterizzante della giornata di domani, domenica 4 giugno, dei solenni festeggiamenti in onore di Maria Santissima delle Grazie a Chiaramonte Gulfi. In occasione della solennità di Pentecoste, in Chiesa madre, è in programma, alle 9, la celebrazione eucaristica mentre alle 11 ci sarà la santa messa presieduta da fra’ Nino Catalfamo e animata dai giovani della parrocchia. Alle 12 lo scampanio festoso in tutte le chiese del paese. Alle 18,30 la recita del Rosario e il canto delle litanie. Alle 19 ci sarà la celebrazione dei secondi Vespri di Pentecoste. Alle 19,30, invece, è in programma la celebrazione eucaristica presieduta da padre Fabio Stracquadaini, chiaramontano e vicario parrocchiale della parrocchia San Nicolò di Bari di Acate: sarà animata dalla corale della Chiesa madre. I festeggiamenti, sostenuti tra l’altro anche dal villaggio turistico Athena Resort che sorge sulla Ragusa-Scoglitti, vivranno un momento speciale proprio in occasione della santa messa vespertina. Dopo la comunione, infatti, sarà presentato un componimento musicale di Giovanni D'Avola, donato alla città di Chiaramonte Gulfi e dedicato a Nostra Signora delle Grazie. Suonerà il maestro Giovanni Catanzaro, canterà il coro di S. Nicola. Il testo è del sacerdote Salvatore Mallemi, Serafino Amabile Guastella e Giovanni D'Avola. La musica, come detto, di Giovanni D'Avola. Questo componimento viene donato alla cittadinanza e farà parte del repertorio delle musiche per il novenario della Madonna delle Grazie da domani sera, così come la Litania Mater Gratiarum del 2006 e l'inno "Ave, o Maria delle Grazie" composto nel 2015. Alle 21, inoltre, è in programma un concerto, il duo per clarinetto e pianoforte dei maestri Sebastiano Gurrieri e Salvatore Vaccarella. Il novenario prosegue anche lunedì 5 giugno con la celebrazione eucaristica delle 9 mentre alle 11 la santa messa sarà presieduta da padre Salvatore Burrafato, parroco di Sant’Antonio di Padova a Comiso. Alle 18,45 la recita del Rosario meditato e il canto delle litanie. Alle 19,30 la celebrazione eucaristica durante la quale sarà amministrato il sacramento della cresima a 29 ragazzi della comunità parrocchiale. La messa sarà animata dalla corale della Chiesa madre. Alle 22,15 la recita del Santo Rosario guidato dalla confraternita di San Filippo e preghiera di Compieta.

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI