Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Domenica, 05 Dicembre 2021

Grande festa con i Giochi della Gioventù

Giochi della Gioventù edizione 2013 Cintolo e lo staff tecnico del Coni

 

Con i nuovi Giochi della Gioventù il Coni intende proporre agli insegnanti della scuola secondaria di primo grado un nuovo percorso formativo che ampli ed integri le proposte di attività sportive oggi a disposizione della scuola, proponendo occasioni di partecipazione per tutti i ragazzi di ogni classe, avvicinandoli alla pratica sportiva in modo divertente, coinvolgente e motivante. Così il delegato provinciale del Coni di Ragusa, Sasà Cintolo, ha presentato, sabato scorso 1 giugno, l’edizione 2013 dei Giochi della Gioventù che ha coinvolto quattrocento studenti e 25 docenti. Una splendida giornata di festa tenutasi all’impianto sportivo di contrada Petrulli, nel capoluogo ibleo. Percorsi ginnico-espressivi, staffetta 8x50 metri, con squadre miste maschi-femmine, tiro alla fune, con tornei di squadra: sono stati gli elementi caratterizzanti della manifestazione che, ancora una volta, ha visto in primo piano lo staff tecnico del Coni coordinato da Nicola Tribunale. Le scuole partecipanti si sono cimentate nelle varie prove, dandosi da fare per potersi impegnare al meglio, senza avere però l’affanno di prevalere l’una sull’altra. Perché lo spirito della giornata è stato quello di trascorrere assieme delle ore all’insegna dello sport e dell’aggregazione. “Lidea guida fondamentale su cui si basa l’intero progetto – chiarisce ancora Cintolo – è l'identificazione della classe/gruppo con la squadra che partecipa a tutte le tipologie di attività ludico sportive, per coinvolgere e motivare all'attività fisica tutti i giovani, soprattutto i meno attivi. Nel valorizzare quindi i valori che animano il progetto, l’obiettivo è stato (e dovrà essere) la filosofia del nessuno escluso. In tale ottica, tutte le classifiche, sia per tipologia di attività che generali relative al programma tecnico, sono state elaborate tenendo conto di parametri di uniformità, al fine di consentire il confronto tra i risultati ottenuti dalle singole squadre/classi, prescindendo dal numero dei ragazzi che le compongono”.

Giochi della Gioventù edizione 2013 una fase di relax

 

I Giochi della Gioventù si affiancano ai Giochi sportivi studenteschi rispetto ai quali non rappresentano un’alternativa, bensì un'integrazione, un sostegno, un momento importante e coinvolgente di promozione dello sport. E domani, intanto, sarà celebrata la Giornata nazionale dello sport. L’anticipo già oggi pomeriggio al centro sportivo “Vitality” di via Germania, a Ragusa, con il torneo “Lo sport è bello finché gioco”, promosso dalla Figc e riservato alla categoria Pulcini anno 2003. Domenica 2 giugno, all’impianto sportivo di contrada Petrulli, a partire dalle 10, la Fitarco terrà una simulazione di gara, la Fib promuoverà il gioco delle bocce mentre la Fir indirà una esibizione di rugby. Sempre domani, nel pomeriggio, ma a partire dalle 15,30, allo stadio comunale di Santa Croce Camerina, la Fipav terrà una manifestazione di minivolley. Altri eventi sono: la gara automobilistica sulla Ss 115 Comiso-Ragusa organizzata dall’Asd Street racers di Modica mentre la Fmi, nel contesto del primo Motor Expo alla Fiera Emaia di Vittoria, ha organizzato la presenza di vari moto club della provincia di Ragusa.

 

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI