Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Lunedì, 22 Luglio 2024

Isola Summer 2024, ecco g…

Lug 05, 2024 Hits:489 Crotone

Premio Pino D'Ettoris: al…

Lug 01, 2024 Hits:562 Crotone

San Giuda Taddeo presenta…

Mag 27, 2024 Hits:1079 Crotone

Al Salone del libro Loren…

Mag 15, 2024 Hits:1771 Crotone

L'Istituto Ciliberto-Luci…

Mag 14, 2024 Hits:1084 Crotone

Le opere di Bach: gli eff…

Mag 02, 2024 Hits:1247 Crotone

In città l'ultima tappa d…

Apr 30, 2024 Hits:1286 Crotone

Convegno Nazionale per la…

Apr 23, 2024 Hits:1490 Crotone

Bronte - Comune e sindacati edili insieme a difesa di lavoratori

Comune di Bronte ed organizzazioni sindacali di categoria del comparto edile insieme per aiutare i lavoratori e salvaguardare le imprese.

Il Comune ed i sindacati, che nel 2007 avevano già sottoscritto un protocollo d’intesa, ribadendo la necessità di chiedere alle l’utilizzo della manodopera locale, compatibilmente le esigenze organizzative delle imprese, non solo sono pronti ad aggiornare il documento, ma a riaffermare la necessità della sicurezza dei cantieri.

“Quello di utilizzare manodopera locale – afferma il vice sindaco Nunzio Saitta – è un principio che ribadiamo a garanzia del diritto al lavoro dei brontesi in un momento difficile come questo”.

All’incontro, ospiti di Saitta, oltre al capo dell’ufficio tecnico, ing. Salvatore Caudullo ed al geometra Nino Bonina, hanno partecipato Salvatore Papotto della Fillea-Cgil, Antonino Potenza della Fenea-Uil e Domenico Murabito della Filca-Cisl.

Con loro anche il geometra Marco Rapisarda dell’Iacp di Catania, che a Bronte sta effettuando dei lavori.

“Se in tutti i luoghi di lavoro sono indispensabili adeguate misure di sicurezza, - ha continuato il vice sindaco - il cantiere edile può essere considerato quello in cui necessitano maggiore accortezza. La storia, fatta purtroppo di troppi incidenti, ci insegna che nel cantiere devono primeggiare prevenzione, buone pratiche e continue attenzioni.

Su questo il sindaco Pino Firrarello non intende transigere. La salvaguardia alla vita per il sindaco primeggia su ogni cosa, come considera importante supportare lavoratori ed imprese per rilanciare il comparto, nel tentativo di superare la difficile crisi che lo ha colpito non solo a Bronte”.

Durante il vertice diversi gli interventi sulla necessità di contrastare il lavoro irregolare e promuovere tavoli di confronto fra Comune ed organizzazioni sindacali di categoria.

A Bronte – conclude Saitta – negli ultimi 10 anni i lavori pubblici non sono mancati mai e presto diversi nuovi cantieri si apriranno. E’ con il lavoro e la ricerca continua di finanziamenti, a vantaggio sia dei lavoratori sia delle imprese, che Bronte tenta di combattere la crisi nel settore edilizio che imperversa in tutto il nostro Paese”.

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI