Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Mercoledì, 26 Aprile 2017

"Black Island"…

Apr 20, 2017 Hits:216 Crotone

"Maria Taglioni…

Apr 20, 2017 Hits:230 Crotone

A San Leonardo di Cutro s…

Apr 18, 2017 Hits:312 Crotone

Wecar Crotone perde in ca…

Apr 12, 2017 Hits:393 Crotone

A gonfie vele il gemellag…

Apr 04, 2017 Hits:708 Crotone

Santa Spina a Umbriatico…

Apr 01, 2017 Hits:636 Crotone

Successo della "Mari…

Apr 01, 2017 Hits:618 Crotone

Ufficializzato il gemellaggio tra i Santuari di Capocolonna e Czestochowa

È partita la macchina organizzativa della Chiesa crotonese che, insieme al maestro orafo Michele Affidato, intende scrivere e firmare una pagina di storia in occasione del gemellaggio tra i Santuari Mariani di Czestochowa e Capocolonna, programmato per il prossimo 18 maggio a Crotone, giorno genetliaco di San Giovanni Paolo II primo Pontefice Polacco della storia della chiesa, legato da un profondo affetto all’icona Mariana di Czestochowa, a cui si era riferito nel suo motto Pontificale “Totus Tuus - Tutto Tuo”. L’evento si svolgerà in occasione della consegna dei nuovi diademi realizzati dal maestro orafo crotonese Michele Affidato per la venerata Icona della Madonna di Ceztochowa nella ricorrenza dei 300 anni della prima incoronazione per mano di Papa Pio XI. Lo stesso Senato della Repubblica polacca ha approvato, lo scorso 4 novembre, una risoluzione relativa alle celebrazioni del 300° anniversario dell’incoronazione della Vergine di Czestochowa come Regina della Polonia. Un prestigioso incarico per l’orafo crotonese Michele Affidato che ha voluto fortemente che questa sua nuova creazione, come ha dichiarato, venisse vissuta non solo dal punto di vista artistico ma anche come espressione di devozione autentica verso la Madonna venerata nei titoli di Capocolonna e di Czestochova, proponendo alla Chiesa Polacca e a quella crotonese che la consegna delle corone avvenisse proprio nella sua città. Nella tarda serata del 21 marzo, alla presenza del Padre Generale dell’ordine dei Paolini Padre Arnold Chrapkowski, del Priore del Santuario di Jasna Gora P. Marian Waligóra, del Provinciale d’America e di quello d’Australia, insieme ad altri responsabili è stata compiuta da Affidato l’ultima misurazione dei diademi sull’icona della Madonna di  Czestochowa che per l’occasione, in un clima di profonda commozione, è stata prelevata dall’altare e adagiata nel coro della cappella interna della comunità. Presente come corresponsabile del progetto il Presidente del Capitolo Cattedrale Mons. Pancrazio Limina che, insieme a Don Serafino Parisi, Vicario Episcopale e Rettore della Basilica Cattedrale di Crotone, e a Don Bernardino Mongelluzzi, Rettore del Santuario della Madonna di Capocolonna, stanno seguendo tutte le fasi del programma. Nell’ambito dei festeggiamenti Mariani del mese di maggio avrà luogo, in concomitanza con il gemellaggio, un interessante convegno mariologico dal tema: “La figlia di Sion: Mater Dei et Mater Gentium” (La figlia di Sion: Madre di Dio e Madre di tutte le genti). Al termine del convegno, nel corso di una solenne concelebrazione Eucaristica presieduta da S.E. Mons. Domenico Graziani, Arcivescovo di Crotone-S. Severina alla presenza di altri Vescovi, del Capitolo Cattedrale, del Clero e delle Autorità civili e militari, si firmerà il protocollo di gemellaggio tra i due Santuari e verranno consegnati i diademi al Padre Priore del Santuario P. Marian Waligóra dal Vescovo S. E. Mons. Domenico Graziani e dall’orafo Michele Affidato. Le massime autorità religiose del Santuario di Czestochowa hanno confermato la loro presenza a questo storico evento nella città di Crotone partecipando al convegno e alla solenne celebrazione. I diademi saranno benedetti anche da Papa Francesco e il 28 luglio p.v. saranno posti sul capo della Madonna di Ceztochova. La straordinarietà dell’evento risiede nella considerazione da parte dei Padri del Santuario di Czestochova di condividere dopo Loreto, unico Santuario italiano, il gemellaggio con la Madonna di Capocolonna, a Crotone. Anche l’Amministrazione comunale di Crotone ha attivato un protocollo di gemellaggio tra le Città interessate di Crotone e Czestochowa.

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI