Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Domenica, 14 Agosto 2022

All'Apollo "Note d'Amor" con Silvia D'Amico

Una serata all’insegna della raffinatezza è stata quella alla quale abbiamo assistito Venerdì 25 Novembre al Teatro Apollo organizzata dalla Società Beethoven in collaborazione con il Parco Scientifico Tecnologico.

Il tema “Note d’Amor”, per l’occasione è stata invitata l’attrice Silvia D’amico che ha letteralmente incantato il pubblico.

Ad aprire la serata, però, è stato il corpo di ballo della Scuola di Danza “I. Perrone” che, con una coreografia creata e curata dal M° Maurizio De Rose ha introdotto con una eleganza senza pari, il tema stesso dell’amore visto attraverso gli occhi dell’antica Grecia.

Una serata durante la quale, il classico e il contemporaneo vivevano in simbiosi.

Musica, recitazione, canto, ansi recital cantando come nel seicento, arte coreutica sembravano andar a braccetto e scorrevano con una fluidità veramente accattivante.

La D’Amico con grande professionalità, ha spaziato da Dante ai giorni nostri, alternando pagine poetiche a letture di epistolari il cui tema, naturalmente, era e rimaneva l’amore.

Una vera sorpresa è stata l’inserimento di canzoni cantate ed interpretate dalla D’Amico, che facevano da sfondo accompagnata dall’orchestra “O.Stillo” con al pianoforte il compositore e pianista V. Cipriani.

Dello stesso Cipriani sono stati i brani che l’orchestra ha intervallato alle letture dell’attrice.

Brani molto belli le cui contaminazioni musicali sono frutto di una grande vena musicale, innestate ad una competenza e cultura artistica quanto mai profonda, che dà origine a composizioni fruibili da un pubblico eterogeneo.

Una serata molto bella nella quale sembrava che, gli organizzatori, l’attrice Silvia D’Amico, il corpo di ballo della scuola di danza “I.Perrone” , l’orchestra “O.Stillo” , e la musica del Maestro V. Cipriani, facessero a gara per far vivere insieme l’antico e il moderno, il classico e il contemporaneo, attraverso un tema accattivante al cuore degli oltre seicento crotonesi e non che hanno sottoscritto un abbonamento a questa bella Stagione Concertistica 2016, che ci sta regalando momenti particolarmente suggestivi.

Applausi calorosi e sentiti, hanno sottolineato una realtà culturale molto importante per la società Calabrese e crotonese tutta.

Prossimo appuntamento sempre al teatro Apollo alle ore 21.00, Mercoledì 30 Novembre, con “l’Astra Roma Ballet” della famosissima Etoile Diana Ferrara.


 

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI