Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Sabato, 22 Giugno 2024

San Giuda Taddeo presenta…

Mag 27, 2024 Hits:611 Crotone

Al Salone del libro Loren…

Mag 15, 2024 Hits:1349 Crotone

L'Istituto Ciliberto-Luci…

Mag 14, 2024 Hits:691 Crotone

Le opere di Bach: gli eff…

Mag 02, 2024 Hits:892 Crotone

In città l'ultima tappa d…

Apr 30, 2024 Hits:947 Crotone

Convegno Nazionale per la…

Apr 23, 2024 Hits:1141 Crotone

L'Associazione "Pass…

Apr 05, 2024 Hits:1477 Crotone

Ritorna Calabria Movie Fi…

Apr 03, 2024 Hits:1469 Crotone

I ragazzi della "Frassati" a Belvedere Spinello

Si è svolta martedì 9 maggio a Belvedere Spinello la gita “premio maggiori lettori” organizzata dalla Fondazione D’Ettoris, biblioteca Pier Giorgio Frassati  per le classi 2°A e 5°D della scuola I. C. Giovanni XXIII (Plesso M. Montessori) che nell’ambito delle iniziative Le fate e le principesse vanno in biblioteca e Leggifilm, sono risultate essere le maggiori frequentatrici della biblioteca per l’anno scolastico 2015/2016.

Gli alunni accompagnati da Maria Grazia D’Ettoris, responsabile della biblioteca e dalle rispettive maestre Caterina Affilistro e Giuseppina Valente, sono stati accolti dal sindaco Rosario Macrì.

Le classi premiate hanno visitato il paese fermandosi ad ammirare, in particolar modo, il bellissimo parco caratterizzato da una ricca natura dove è posto l’antico Santuario della Madonna della Scala. La chiesa è stata gentilmente aperta per l’occasione da don Yamid, vice parroco.

L’archeologa Marianna De Matteis ne ha descritto la storia in maniera esaustiva e ad arricchire il racconto è intervenuto Salvatore Bellio, presidente dell’associazione Pro Santuario “Madonna della Scala”, che ha incuriosito gli alunni con la leggenda a cui è legato il culto della Madonna e la devozione del paese.

L’amministrazione comunale ha offerto agli studenti il pranzo consumato all’interno di una sala del Santuario. Al sindaco e al vice parroco sono stati donati dalla Fondazione due libri della D’Ettoris Editori, Comprendere il caos siriano e Come albero pianto lungo corsi d’acqua.

Una gita all’insegna della cultura e del sano divertimento in un luogo fiore all’occhiello del nostro territorio, anticamente meta degli eremiti e di chi, anche oggi, desidera un momento di pace adatto alla meditazione.

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI