Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Sabato, 25 Maggio 2024

Al Salone del libro Loren…

Mag 15, 2024 Hits:800 Crotone

L'Istituto Ciliberto-Luci…

Mag 14, 2024 Hits:256 Crotone

Le opere di Bach: gli eff…

Mag 02, 2024 Hits:548 Crotone

In città l'ultima tappa d…

Apr 30, 2024 Hits:580 Crotone

Convegno Nazionale per la…

Apr 23, 2024 Hits:808 Crotone

L'Associazione "Pass…

Apr 05, 2024 Hits:1177 Crotone

Ritorna Calabria Movie Fi…

Apr 03, 2024 Hits:1167 Crotone

La serie evento internazi…

Mar 27, 2024 Hits:1542 Crotone

Da una nuova Unione Europea a nuove regole comunitarie

In primis, diciamo che occorre un’Europa che riaffermi il primato della politica su quello invasivo dei mercati e realizzi la sua unità politico-istituzionale. In particolare, l’Unione europea può mediare tra sicurezza e privacy. Vediamo come. L’Europa è sinonimo di libertà per i suoi cittadini e sull’esercizio della libertà non dobbiamo arretrare di un millimetro. Ciò non toglie, però, cheoccorronopiù controlli e scambio di informazioni tra le intelligence. Ancora, va detto, senza mezzi termini, che la violenza è, anche, frutto della crisi: spesso le cause della violenza sono economiche e sociali; pertanto, in tal senso, nuove regole comunitarie devono puntare ad una risposta, anche, sociale, economica e culturale.Peraltro, va detto, anche, che in Europa c’è un quadro macro-economico che si è deteriorato tra rischio deflazione, disoccupazione elevata e crescita scarsa. L’Europa, così, ha bisogno di un vero choc positivo per voltare pagina, al più presto. In tal senso, la manovra dell’investimento deve essere sostenuta per produrre un impatto significativo sulla domanda. Il nuovo piano di investimenti del Presidente della Commissione europea, Jean-Claude Juncker va in questa giusta direzione. Ma,c’è di più. La suddetta,Commissione, il 13 gennaio scorso, ha presentato, anche, i testi legislativi per mettere in moto il Fondo europeo per gli investimenti Strategici che dovrebbero mobilitare oltre, 300 miliardi. E dulcis in fundo, noi aggiungiamo che è necessaria una politica europea di bilancio, in prevalenza, favorevole alla crescita dell’intera Unione europea.

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI