Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Venerdì, 15 Ottobre 2021

Ibla buskers: si intrecciano tante arti nella nuova edizione

Tante arti circensi si intrecceranno nella nuova edizione di “Ibla Buskers”, il festival degli artisti di strada giunto alla 19esima edizione e in programma a Ragusa Ibla dal 3 al 6 ottobre prossimi. Il programma è quasi ultimato e sarà disponibile a breve sul sito internet www.iblabuskers.it e sui canali social facebook e twitter. Un’edizione ricchissima che come di consueto trasformerà Ragusa Ibla in un grande teatro all’aperto, alla scoperta di vicoli suggestivi accompagnati dai tantissimi artisti di strada. Un’occasione unica per assistere a spettacoli pieni di poesia e suggestione. L’associazione Edrisi che organizza l’evento offre altre anticipazioni. Tra le presenze annunciate c’è quella di Andrea Fidelio, attore, presentatore e formatore teatrale. Un artista multiforme, che rende la strada il suo palco, così come il teatro e il circo, grazie alle sue esibizioni di visual comedy. A Ibla Buskers presenterà lo spettacolo “On Air” vincitore del premio Cantieri di Strada 2013. Il “dj busker” installerà la sua radio itinerante portando il pubblico in un universo musicale dove il linguaggio si fonde con la beat box, la giocoleria e l’umorismo. Col suo “one man show” Andrea manipola i vinili, i cappelli e gli spettatori seguendo un ritmo entusiasmante. Dal Canada, armata del suo hula hoop, arriva invece Andreanne Thiboutot. Con diverse esperienze alle spalle, Andreanne un giorno viene “folgorata” dall’incontro con degli hula hoops e da allora non smette di farli girare. Al festival presenta lo spettacolo “Hoopelaï”, una commedia romantica che scalda i cuori. Italiano, manipolatore di fuoco e metalli, in questa edizione numero 19 ci sarà anche il “Drago Bianco”. Come nelle antiche leggende di magia, in una danza rituale che riporta l’uomo a contatto con la Terra, con la natura e con i suoi elementi, il fuoco si accende divenendo protagonista in mille azioni quasi come in rito propiziatorio. Attenzione alla “mostra di mostri mostruosamente mostruosi”, leggendari animali, strani esseri, mutazioni genetiche e creature aliene che, ammaestrate con bastoni, nervi e musica, danzeranno dinanzi agli occhi meravigliando il pubblico. Arriva infatti il “Criptozoo”, uno strabiliante spettacolo di marionette a fili proposto dal bravissimo Ezio Scandurra. Ma a Ibla Buskers ci sarà anche tanta musica itinerante. Impossibile rimanere fermi con la world music dei Faela!, una band multietnica i cui membri provengono da Argentina, Bosnia, Cile e Svezia. Altro strepitoso ensemble, messo su da uno dei più affezionati amici di Ibla Buskers, il vulcanico musicista Alberto Becucci, è l’Orchestrina Spaghetti Swing, un gruppo esplosivo che passa il tempo a suonare canzoni senza tempo, andando a volte “fuori tempo”. Un repertorio di canzoni italiane e internazionali dal sapore retrò ma straripanti di energia in cui le improvvisazioni jazzistiche della voce si fondono con le atmosfere swingeggianti, latine e balcaniche di un ensemble “delirante” ed eclettico. Presto i nomi di tanti altri artisti che animeranno Ibla Buskers 2013. La manifestazione gode del contributo del Comune di Ragusa, del supporto della Banca Agricola Popolare di Ragusa e della sponsorizzazione di Ipercoop, Associazione Siciliana Consumo Consapevole, Prima Classe Locale Trasversale.

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI