Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Domenica, 03 Luglio 2022

Al via il nuovo progetto “saranno campioni” del team bike Ragusa

Il primo giorno del progetto Saranno campioni 2013

 

“C’è tanta voglia di fare bici. Tanta voglia di crescere sui pedali. E noi non stiamo facendo altro che intercettare questa esigenza”. E’ entusiasta il presidente del Team Bike Ragusa, Franco Massari, nel commentare, con soddisfazione, la consistente presenza fatta registrare durante la prima giornata, ieri pomeriggio, del progetto “Saranno campioni” edizione 2013. C’erano i ragazzini dello scorso anno ma, soprattutto, c’erano i nuovi che hanno risposto con grande trasporto alla sfida lanciata da Massari. Una ventina e più quelli che si sono ritrovati in via Germania, alla presenza dello stesso Massari e del tecnico Roberto Distefano, per dare il via alla prima fase degli allenamenti. “Stiamo cominciando questa nuova avventura – afferma il presidente – consapevoli della responsabilità che ci stiamo attirando. Se il movimento della mountain bike in provincia di Ragusa vuole continuare a sperare in qualcosa di positivo, dobbiamo puntare soprattutto sui giovani. Ed è quello che stiamo cercando di fare. Rispetto allo scorso anno, l’incremento dei partecipanti è notevole e questo ci conforta. Significa che abbiamo lavorato molto bene e speriamo di andare avanti così anche per il prossimo futuro”. L’allenamento di ieri è consistito in una semplice passeggiata, senza eccessi, per consentire allo staff tecnico di prendere le misure all’intero gruppo. “Anche se, naturalmente – prosegue Distefano – ci attrezzeremo per dare vita ad allenamenti differenziati. Con il gruppo che già ci seguiva lo scorso anno, insisteremo su alcuni fondamentali e sul miglioramento della tenuta di strada nei vari tracciati affrontati. Mentre con i nuovi daremo il via ad un percorso di avvicinamento che ci farà comprendere qual è il modo migliore di gestire la bici da mountain bike. Sono certo che ci sarà parecchio da lavorare. E faremo in modo che la crescita di questi ragazzi possa essere graduale ma costante. E’ davvero il migliore inizio che potevamo sperare per questa stagione”.

Intanto, lo stesso Distefano, domenica scorsa, a Milo, ha partecipato alla Granfondo che si è conclusa con il suo successo personale nella categoria Master 5. Il biker ragusano ha ancora parecchio da dire in queste competizioni e lo dimostra gara dopo gara. Da sottolineare, a fronte dell’agguerrita concorrenza, anche il quinto posto, sempre nella Granfondo, di Biagio Algieri tra i Master 4. Ottimo, poi, il piazzamento, è arrivato quarto negli Sport Elite, di Carmelo Dipasquale che ha partecipato al campionato nazionale marathon e che, sotto una pioggia battente, ha sperato fino all’ultimo di potere migliorare la propria posizione. “Ma ci siamo trovati di fronte – spiega Massari – i migliori specialisti presenti in campo italiano. E Carmelo può comunque ritenersi soddisfatto per la sua prova”. Grande assente, invece, la campionessa Nina Gulino che, nonostante avesse preparato questa sfida nel modo migliore, ha dovuto arrendersi all’evidenza dei fatti in quanto impegnata a sostenere il giuramento per il suo ingresso in polizia. Nina ha vinto un’altra corsa, ma questa volta per la sua carriera professionale.

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI