Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Venerdì, 21 Gennaio 2022

Blu Team, sconfitta con onore

Serie A1 Pallanuoto Femminile, 5ª giornata - 9 novembre 2013 - Piscina “Cascione” (IM) 

Mediterranea Imperia – Blu Team Catania 16-6


Imperia: Gorlero, Ralat, Borriello 1, Tedesco 1, Stieber 3, Casanova 1, Pomeri 2, Carrega 3 (1 rig.), Emmolo 3, Bencardino 1, Drocco, Amoretti 1, Costamagna. All. Capanna.


Blu Team: Messina, Greenwood 2, Distefano, Ayale 3 (1 rig.), Borrello, Iuppa 1, Murè, D'Amico, Buccheri, Salnitro, Grillo, Salvia, Ignaccolo. All. Ajosa.


Arbitri: Bensaia e D. Bianco.


Note: parziali: 1-0, 6-1, 4-2, 5-3. Uscite per limite di falli: Ralat (I) nel secondo tempo, Distefano (BT) e Borriello (I) nel terzo tempo, Carrega (I) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: Imperia 7/18 +2 rig. (1 rig. fallito da Tedesco nel terzo tempo, palo); Blu Team 3/13 +1 rig.. Spettatori: 300 circa.

Sconfitta ma con onore alla piscina Cascione di Imperia per la Blu Team, contro un avversario tra i più forti del campionato che ha fatto valere, specie nella fase centrale della partita, la sua superiorità sotto il profilo della qualità e dell’esperienza. Le catanesi sono uscite comunque a testa alta da una sfida che le ha viste tenere botta, principalmente in avvio e poi nella fase conclusiva del match, alla compagine ligure, accreditata tra le migliori squadre del campionato di A1. L’approccio alla gara della Blu Team è stato molto più positivo rispetto al recente passato: nel primo quarto, infatti, le ragazze di Poppy Ajosa hanno imbrigliato la Mediterranea, capace di trovare il bersaglio grosso solo in una circostanza (1-0 il parziale del primo tempo). Nel secondo quarto, invece, le padrone di casa hanno alzato il ritmo accelerando sino al 7-1 con cui le due squadre sono andate al cambio di campo. Nel terzo e quarto tempo, invece, le catanesi hanno tenuto bene con l’americana Greenwood (2 reti) apparsa molto più reattiva e determinata e la Ayale (miglior realizzatrice della squadra con 3 reti) a suonare la carica in fase offensiva. In generale, comunque, tutta la squadra si è espressa meglio, mostrando delle buone trame di gioco sintomo di un netto miglioramento. I progressi evidenti per quel che concerne il processo di crescita della Blu Team sono confermati anche dalle dichiarazioni nel post partita del tecnico etneo Poppy Ajosa: “Abbiamo disputato una buona partita, sono soddisfatto al di là del risultato per quello che ha fatto vedere oggi la mia squadra soprattutto sotto il punto di vista del gioco. Le ragazze si sono espresse bene e hanno saputo fronteggiare al meglio per larghi tratti del match una delle formazioni meglio attrezzate del campionato. Stiamo migliorando sempre più come esperienza e qualità di gioco. Oggi non considero il risultato, non è certo ad Imperia che dobbiamo venire a conquistare i punti! Adesso abbiamo due settimane per preparare bene la gara interna contro il Firenze.”

 

 

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI