Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Mercoledì, 25 Novembre 2020

Cefalù perde il big match contro Licata

1456590_553107968102458_208582645_n

 

Perde tra le mura amiche la Zannella Basket Cefalù. Ad uscire vittoriosa dalla sfida, di alta classifica, è la Studentesca Licata che prima del match si trovava a 2 punti di vantaggio in classifica sui padroni di casa. Gonzalez e compagni non riescono ad arginare gli agrigentini, che guidati da un Savarese in gran forma, 18 punti per lui a referto, chiudono il match sul 64 a 59. Zannella Basket quasi mai nel vivo della partita, giocatori ancora fuori dalla forma ottimale, così come ha riferito coach Fiasconaro nel dopo partita. "La causa primaria di questa sconfitta sta nel fatto che non abbiamo ancora nelle gambe l'intera durata della partita. La nostra preparazione è iniziata troppo in ritardo ed adesso ne subiamo le conseguenze." Zannella quasi mai avanti durante l'incontro e, comunque, quando riusciva nel sorpasso subito veniva ripresa dagli avversari, che come massimo vantaggio hanno raggiunto il +8. Poche volte durante il match i ragazzi di coach Fiasconaro sono stati realmente pericolosi, anche se per quel poco che a sprazzi hanno potuto far vedere, si può di certo capire che la squadra c'è ed è molto competitiva. C'è da dire che la formazione ospite è tra le più temute del girone e quindi la sconfitta diventa più dolce se si considera che fino all'ultimo Cefalù ha avuto la possiblità di recuperare. Tra le fila della Studentesca Licata un grande ex di Cefalù, Beto Manzo, che prima della gara è stato omaggiato di un premio di riconoscimento da parte del presidente Marsala.

La Zannella Basket è adesso attesa da un match che Fiasconaro reputa all'altezza della sua squadra. Domenica prossima si giocherà infatti l'ultima partita del girone d'andata, che vedrà i cefaludesi andare in quel di Messina per sfidare la Mia Messina, ancora ferma a soli due punti in classifica, prima del match contro Milazzo. Finalmente per la Zannella potrebbe arrivare il tanto atteso esordio di Akeem Caddell, anche oggi ai box per problemi di tipo contrattuali.

 

Cefalù: Pirrone 3, Sidoti 10, Gonzalez 9, Tumminello 2, Monaco 2, Ettaro 18, Marsala 15, Rosponi NE, Modaro V. NE , Mezzapelle NE, Modaro D. NE , Fiduccia NE.

All. Fiasconaro.

Stud. Licata: Pozzo 11, Manattini 9, Falanga 12, La Marca 10, Savarese 18, Abela 1, Incorvaia NE, Manzo 3, Iacona NE, Romeo NE, De Caro NE.

All: Castorina

Arbitri: Lucifero e Patti di Milazzo

Parziali: 14/23, 33/28, 43/49, 59/64

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI