Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Domenica, 14 Aprile 2024

L'Associazione "Pass…

Apr 05, 2024 Hits:364 Crotone

Ritorna Calabria Movie Fi…

Apr 03, 2024 Hits:401 Crotone

La serie evento internazi…

Mar 27, 2024 Hits:590 Crotone

L'I.C. Papanice investe i…

Mar 01, 2024 Hits:1254 Crotone

Presentato il Premio Nazi…

Feb 21, 2024 Hits:1373 Crotone

Prosegue la formazione BL…

Feb 20, 2024 Hits:1212 Crotone

Si firmerà a Crotone il M…

Feb 14, 2024 Hits:1382 Crotone

Le opere del maestro Affi…

Feb 07, 2024 Hits:1434 Crotone

Premio Books for Peace: si è tenuta a Roma la settima edizione

 

Il 17 dicembre, presso Palazzo Cesi, storica sede della Casa Generalizia dei Salvatoriani in via della Conciliazione, a Roma, si è tenuta la cerimonia di consegna del Premio Internazionale “Books for Peace 2023”.

I due fondatori del Premio, Antonio Imeneo e Alessandro Marchetti, hanno consegnato il riconoscimento a persone che si sono distinte per il loro impegno nel sociale. L’edizione 2023 di Books for Peace è stata dedicata, in particolar modo, alla Vita, alla Maternità, alla lotta al fenomeno delle Bambine Spose e a quello delle infibulazioni, in collaborazione con UNFPA Albania.

Tra i premiati: la Fondazione Caponnetto ed il Suo Presidente, Dr. Salvatore Calleri, per l’impegno contro le mafie; l’Antenna journalist Dr.ssa Cecilia Sandroni, fondatrice della piattaforma globale ItaliensPR.com, per la cultura ed il giornalismo; Renato Scalia, presidente dell’associazione “Gli amici di Daniele”, associazione che si occupa del dramma dei suicidi in divisa; il giornalista e scrittore Stefano Tamburini con il libro il “Prezzo da Pagare”; libro il “Prezzo da Pagare”, storico portiere di AS Roma ed SS Lazio, che si occupa concretamente di disabilità da oltre 40 anni; l’AGESCI, con il suo Presidente Dr.Francesco Scoppola; la meravigliosa soprano Raina Nikolova, moglie del grande tenore di fama internazionale Luigi Infantino che ha deliziato i presenti con una splendida canzone del Consorte Luigi Infantino; Francesco Pastorella, per le attività svolte in Roma Cares; l’associazione “Le Botteghe di San Gregorio Armeno” ed il suo Presidente Vincenzo Capuano, premiati per l’arte e la tradizione artigianale dei presepi nel mondo (ricorre, tra l’altro, quest’anno l'800 esimo anniversario della nascita del presepe); il medico congolese Denise Mukwege, premio nobel per la Pace 2018, e la Vicepresidente del Parlamento Europeo, On.le Pina Picerno.

Hanno partecipato con il loro saluto a testimonianza di questo evento conclusivo del Premio: Padre Daniele Cicirella dell’Ordine dei Salvatoriani, l’On.le Edy Palazzi, Consigliera Regionale Lazio e, da Los Angeles, Valentina Castellani, moglie di Francesco Quinn figlio di Anthony, Chairman QUINN STUDIOS ENTERTAINMENT, ha confermato la sua piena disponibilità a collaborare con BOOKS for PEACE; la famosa soprano Martina Bortolotti von Haderburg che ha peraltro deliziato i presenti con due canzoni natalizie.

“Sono molto felice dello sviluppo e del successo che sta avendo il Premio Books for Peace nel mondo – ha detto il presidente Internazionale del Premio Antonio Imeneo -. “Quest’anno abbiamo un motivo di orgoglio in più, abbiamo premiato il Premio Nobel per la Pace 2018, il medico congolese Denis Mukwegw, la vice presidentessa del Parlamento Europeo, Pina Picierno. Abbiamo anche co-organizzato un’edizione del Concerto di beneficenza del Tour Noi di Katia Ricciarelli, Francesco Drosi e Francesco Zingariello per Books for Peace & FISPES Lazio (Federazione Italiana Sport Paralimpici e Sperimentali) al Teatro San Babila di Milano. Chiuderemo in bellezza le attività nel dicembre prossimo con un grande regalo che idealmente metteremo sotto l’albero di Natale”.

Per il 2024 le attività previste sono moltissime, anche in ragione dellimportantissima partnership con la Fondazione Caponnetto e quella con la Libreria ZAN in Afghanistan (dedicata alle donne e chiusa dai Talebani), che Books for Peace starebbe aiutando a salvare i circa 5000 volumi contenuti nella sua biblioteca.

Fonte Agenzia Dire / Report Difesa e varie Agenzie 

 

 

 

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI