Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Giovedì, 25 Luglio 2024

Isola Summer 2024, ecco g…

Lug 05, 2024 Hits:543 Crotone

Premio Pino D'Ettoris: al…

Lug 01, 2024 Hits:592 Crotone

San Giuda Taddeo presenta…

Mag 27, 2024 Hits:1110 Crotone

Al Salone del libro Loren…

Mag 15, 2024 Hits:1797 Crotone

L'Istituto Ciliberto-Luci…

Mag 14, 2024 Hits:1109 Crotone

Le opere di Bach: gli eff…

Mag 02, 2024 Hits:1272 Crotone

In città l'ultima tappa d…

Apr 30, 2024 Hits:1309 Crotone

Convegno Nazionale per la…

Apr 23, 2024 Hits:1517 Crotone

La Premiazione del Premio Poiesis 2024 a Tricase

Pochi giorni fa,Tricase è stata il palcoscenico della quinta edizione del Premio Letterario "Poiesis". L’evento, fondato e organizzato da Roberta Calati nel 2019, si è svolto nella suggestiva Sala del Trono di Palazzo Gallone, e ha visto la partecipazione di poeti provenienti da tutta Italia, uniti nel nome della poetessa e ultima principessa di Tricase Maria Bianca Gallone.

Importantissima si è rivelata, per la V edizione del premio, la collaborazione offerta da Mirco Rotondo (scrittore e poeta) che, con dedizione assoluta, ha contribuito e coadiuvato Roberta Calati nello svolgimento del concorso, in nome della poesia.

Il premio è stato dedicato alla poetessa Gallone, quale omaggio sentito alla sua memoria, figura storica e di cultura del territorio. La scelta di ricordare la poetessa Maria Bianca Gallone non è stata solo un tributo alla sua personale, ma anche un modo per collegare il passato al presente attraverso la poesia, per dimostrare come le radici storiche possano influenzare e arricchire la produzione letteraria contemporanea.

Il prof. Ercolino Morciano ha aperto l’evento con un’introduzione sulla vita, la figura e l’opera della principessa, raccontando anche il suo personale incontro con lei. Le parole del Morciano sono state seguite dalla lettura della poesia "Madre" di Maria Bianca Gallone, declamata con enfasi dalla monologhista e giurata Rosangela Bovenga, che ha emozionato il pubblico con la sua interpretazione.

La giuria dell’evento, composta da figure illustri come la Dott.ssa Rosangela Bovenga (critico d’arte e monologhista), la Prof.ssa Chiara Vantaggiato (dirigente scolastico), il Prof. Giovanni Carità (docente dell’Istituto Girolamo Comi), l’editore Gian Carlo Lisi della G.C.L Edizioni e il Presidente di Giuria Prof. Massimo Pasqualone (critico d'arte e letterario, docente di lettere), ha svolto un lavoro impeccabile. Il Pasqualone, nonostante gli intervenuti i problemi di salute, ha partecipato in diretta con un suo intervento, dimostrando grande dedizione.

I premi, creati e realizzati dal Maestro ceramista Agostino Branca, sono stati molto apprezzati dai vincitori e dai partecipanti, così come i cadeaux donati ai poeti, da Giancarlo Giambra e Maria Fallico, che hanno fatto della poesia un’espressione d’arte, entrambi videomaker.

La presentazione dell’evento è stata gestita con professionalità e passione da Gianluca Errico, Presidente dell’Associazione “Tricase mia”. Le declamazioni poetiche di Davide Avolio, poeta e scrittore, hanno aggiunto ulteriore profondità all’evento, accompagnate dalle melodie del musicista Carmelo Chirivì, che ha saputo esaltare con la sua musica l’intensità dei versi.

La perseveranza di Roberta Calati nel voler realizzare questo evento a Tricase è stata ampiamente riconosciuta e apprezzata. La sesta edizione del premio, prevista per il prossimo anno, si terrà nuovamente a Tricase, confermando il legame con la principessa Gallone e il territorio.

La poetessa Cinzia Micci di Roma ha vinto la quinta edizione del premio.

Parte dei proventi della vendita dell'antologia realizzata per l'evento saranno devoluti al Presidio Territoriale di Salute - Poliambulatorio di oncologia di Gagliano del Capo, tramite l’associazione Club Lions Tricase-Santa Maria di Leuca “Novecento riders”, la quale fungerà da tramite per la raccolta fondi per l’acquisto di complementi terapeutici in sostegno delle donne affette da patologie oncologiche.

La poesia contemporanea svolge un ruolo importante nel panorama culturale attuale, rappresentando una voce potente e versatile che riflette le complesse dinamiche della società moderna, in una realtà dove la comunicazione è spesso improntata sulla rapidità e superficialità, la poesia offre un momento di decelerazione e di riflessione, permettendo a chi legge o ascolta di esplorare con più profondità i propri sentimenti e i propri pensieri.

Eventi come il Premio “Poiesis” sono importantissimi per promuovere e valorizzare la poesia contemporanea, offrendo anche una piattaforma ai poeti sia emergenti e sia affermati per condividere le loro opere con un pubblico più ampio. La poesia, con la sua capacità di dibattere su temi universali, crea un legame emotivo ed empatico tra l’autore e il lettore, rendendo ogni composizione un’esperienza unica e irripetibile.

La poesia ha il potere di influenzare positivamente la società, stimolando la curiosità e il pensiero critico in una più ampia consapevolezza sociale. Attraverso i versi, i poeti possono affrontare tematiche importanti come l’ingiustizia, la discriminazione, la diversità e l’ambiente, sensibilizzando in tal modo il pubblico e ispirando cambiamenti concreti.

La cerimonia del Premio “Poiesis” non è stata solo una celebrazione del talento letterario, ma anche il riconoscimento dell’importanza della poesia nella nostra vita quotidiana; la poesia, infatti, ha la capacità di connettere le persone, facendo superare le barriere culturali e linguistiche, offrendo conforto e speranza nei momenti di difficoltà.

Fonte Roberta Calati 

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI