Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Lunedì, 20 Agosto 2018

Forever young: Enzo Fogli…

Ago 06, 2018 Hits:1102 Crotone

Giornate del Cinema Lucan…

Lug 31, 2018 Hits:803 Crotone

Il calabrese Francesco Sa…

Lug 30, 2018 Hits:892 Crotone

Galà della moda: il Rotar…

Lug 24, 2018 Hits:1124 Crotone

I grandi del cinema per l…

Lug 24, 2018 Hits:1070 Crotone

A Crotone la IV edizione …

Lug 19, 2018 Hits:1267 Crotone

Michele Affidato alla pre…

Lug 18, 2018 Hits:1156 Crotone

Giancarlo Cerrelli, Segre…

Lug 13, 2018 Hits:1362 Crotone

Rossano - Nasce il panino podolico

Il gruppo Pll Terre Jonico-Silane continua la sua attività di promozione e valorizzazione portando la fortunata rassegna “Incontriamoci al Duomo. Alla scoperta dell’enogastronomia del territorio”, che si è tenuta nel centro storico di Rossano nei mesi di maggio e giugno, sul lungomare di Rossano con il nuovo nome “Incontriamoci al Mare”. Continua pertanto la volontà di creare un punto di ritrovo, questa volta itinerante, fra amici che, tra un assaggio e l’altro, imparano a conoscere le produzioni del territorio circostante e apprendono quali sono le modalità migliori per poterle gustare. La prima tappa della stagione estiva si è svolta martedì scorso 24 luglio presso la Paninoteca Moonlight 312, riscuotendo grande successo di pubblico. La serata, dedicata alla Carne Podolica e alla Transumanza, ha visto una serie di interventi  mentre il pubblico gustava il panino inaugurato proprio per l’occasione con hamburger di carne podolica.  La Vacca Podolica è una razza vaccina calabrese e del Sud Italia in genere. È una razza molto rustica, si adatta facilmente ai terreni scoscesi e si nutre anche dove altre razze troverebbero difficoltà. Produce poco latte ma di altissima qualità come è alta la qualità delle carni prodotte, risultato della combinazione tra genetica della razza, alimentazione sana e allevamento. L’utilizzo di queste carni finora è stato molto ridotto, tant’è che la razza rischiava l’estinzione. Fortunatamente negli ultimi anni si è registrata un’inversione di tendenza e molte aziende piccole e medie hanno ripreso ad allevare questi capi di bestiame facendone un fiore all’occhiello dell’allevamento calabrese. Nell’ottica di promuoverne il consumo e informare gli acquirenti sulle proprietà eccezionali di tale tipologia di carne, il presidente di Coldiretti Rossano Antonino Fonsi è intervenuto per raccontare delle aziende del territorio che con tanto sacrificio e dedizione ancora portano avanti le pratiche antiche dell’allevamento e della transumanza; a questo proposito, ha raccontato la sua esperienza di vita quotidiana Maria Madeo, una giovanissima allevatrice di carne podolica della PreSila che ha ereditato prima dal nonno e poi dal papà la vecchia arte della crescita del bestiame. Proseguendo la spiegazione della filiera di produzione, ha poi portato la sua testimonianza Eugenio Montagna, uno dei fratelli della azienda Montagna, un punto di riferimento del territorio nella trasformazione della carne. Montagna ha spiegato come viene lavorata la carne macellata e come sono stati realizzati i numerosi hamburger che sono stati serviti nei gustosi panini chiamati appunto “podolici”. Oltre alla carne, al suo interno presentavano una fetta di caciocavallo anch’esso di podolica, fette di melanzane grigliate e ciuffi di lattuga fresca, verdure queste ultime coltivate sempre nel territorio circostante. Gli ingredienti genuini e a km 0 hanno garantito l’apprezzamento unanime, pertanto il panino dopo tale inaugurazione è stato inserito nel menu ufficiale del locale. In seguito, hanno preso la parola Gino Vulcano, il direttore di Coldiretti Rossano, che ha incitato tutti a consumare prodotti locali, e uno dei giovani produttori di verdure locali, Cesare Anselmi. La piacevole chiacchierata è stata condotta da Erminia Madeo che, insieme a Massimiliano Candia, Carmine Novellis e Giuseppe Villella, ha curato l’organizzazione della serata. I quattro componenti del Pll Terre Jonico-Silane, ancora emozionati per la menzione speciale ottenuta presso le selezioni regionali del Premio di Coldiretti Oscar Green nella sezione “Fare Rete”, hanno presentato il programma del mese di agosto, invitando al prossimo incontro che si terrà venerdì 27 luglio alle ore 21,00 presso il lido Falò Beach, in c/da Momena. In tale appuntamento si avrà modo di parlare di tante specialità e di assaggiare un menu variegato che, partendo dalla Carne Podolica e dal Suino Nero di Calabria, passerà per gli assaggi di lumaca servite su gustose bruschette con olio di oliva extravergine, e arriverà alla frutta di stagione come il cocomero e le granite di clementine Clemì. Ospiti della serata infatti saranno Glauco e Pierluigi Gallo, proprietari della Medi Mais Calabria e del marchio Clemì, i componenti dell’associazione culturale Aglaia, che si è occupata dell’allestimento artistico del MuClem, il museo del clementine da poco inaugurato, Eugenio Montagna della Azienda Montagna S.p.a. e il dottor Daniele Mazziotti, che ci spiegherà le proprietà delle carni autoctone e dei cibi che verranno serviti. Al fresco di una piacevole brezza marina, si imparerà a diventare consumatori sempre più consapevoli affinché tutti insieme saremo in grado di rivendicare e attuare al meglio la nostra sovranità alimentare.

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI