Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Martedì, 24 Novembre 2020

Nominato il coordinamento provinciale di Forza Italia a Crotone

In vista degli importanti appuntamenti elettorali che interesseranno il territorio di Crotone e la Calabria da qui a qualche settimana, il coordinatore provinciale Pier Giuseppe Scarpelli ha proceduto a nominare i componenti che lo affiancheranno alla guida del partito.

Entrano per tanto di diritto nel coordinamento provinciale pitagorico il consigliere regionale (on. Salvatore Pacenza), i consiglieri provinciali (Pietro Caligiuri, Ferdinando Muto e Gianfranco Grano), i consiglieri comunali del comune capoluogo (Vincenzo Camposano e Giusy Regalino) e i componenti dell’Ufficio di segreteria regionale (Fabio Pisciuneri e Cataldo Calabretta).

Sono stati invece indicati per entrare a far parte del coordinamento provinciale: Andrea Mazza, Manuela Parisi, Laura Paolopoli Forlani, Sandro Falbo, Aurelio Morise, Filomena Caruso, Francesco Aceto, Edda Vaccaro, Antonella Verterame, Luigi Quintieri, Aldo Rizzo, Felice Perri, Teresa Ferrazzo, Maurizio Falzetta, Antonio Iembo, Rosario Anastasio, Vincenzo Oliverio, Michele Le Rose e Antonio Silvestri. Inoltre a Giuseppe Gallo verrà assegnata una responsabilità operativa nel coordinamento regionale.

Si tratta per la maggior parte di giovani e volti nuovi della politica, a testimonianza della voglia di rinnovamento che il partito intende promuovere in questa fase di rilancio del progetto moderato ruotante attorno a Forza Italia. Ma non solo. Le indicazioni hanno tenuto conto anche di una composizione omogenea del coordinamento a livello territoriale. L’obiettivo è quello di coinvolgere quanto più possibile tutta la popolazione del Crotonese che si riconosce nei valori fondanti di Forza Italia.

«Credo che questa composizione – ha dichiarato il coordinatore provinciale Pier Giuseppe Scarpelli – rispecchi lo spirito con cui ho inteso assumere questo incarico. Forza Italia potrà ritornare ad essere un grande partito solo se rispetterà tali direttrici. Sono pienamente soddisfatto – ha ancora dichiarato il coordinatore – della composizione di questo coordinamento perché evidenzia Forza Italia come alternativa credibile. È questo però solo un primo passo verso gli importanti appuntamenti elettorali che ci vedranno impegnati da qui a breve ed in cui avremo bisogno dell’apporto di tutti, soprattutto della base. Voglio precisare che si tratta di un organismo aperto che, anche in un futuro prossimo, potrà coinvolgere tutti coloro i quali hanno voglia di fare politica attiva attraverso Forza Italia».

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI