Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Domenica, 20 Ottobre 2019

Il programma per la quarta Giornata nazionale dei Borghi Autentici d'Italia

Dal Piemonte alla Sicilia i Borghi Autentici d'Italia che partecipano alla Giornata nazionale festeggeranno la lentezza come valore, un valore da riscoprire in un mondo che tende ormai a privilegiare e idolatrare la velocità, con stili di vita sempre più frenetici, spostamenti sempre più rapidi, contatti umani sempre più affrettati e superficiali, la perenne “connessione”, la competitività esasperata.

Le parole d’ordine della Giornata nazionale sono: “comunità”, “identità”, “cura dei dettagli”, “pazienza”, “dedizione”, “qualità” dei processi creativi e “convivialità”, per dare maggiore visibilità a quei piccoli e medi Comuni che, dal Nord al Sud del Paese, rappresentano il grande patrimonio culturale ed enogastronomico, ancora in via di scoperta di una Italia che punta a un modello di vita più sostenibile e alla valorizzazione delle risorse locali.

Nei Comuni partecipanti sono state organizzate diverse iniziative di fruizione del territorio e delle sue prerogative, per chi vuole prendersi il tempo di recuperare la dimensione della lentezza, assecondare il pensiero, rilassarsi, partecipando ad eventi, passeggiate, osservazioni, laboratori, proposte sportive e altre attività.

L’evento rappresenta un appuntamento importante e strategico in questo 2019 Anno del Turismo Lento e si propone di dare un forte impulso alla conoscenza delle identità dei Borghi italiani, del loro saper fare produttivo, al sistema di comunità e di culture che rappresentano la vera autenticità e identità forte del nostro Paese. Turismo lento è sinonimo di sostenibilità e di affezione a quell’Italia che se osservata con serenità e distensione, regala immagini, paesaggi, narrazioni, relazioni umane di inestimabile valore e che infondono benessere. La Giornata Nazionale sarà l'occasione per rivolgere lo sguardo a località meno conosciute e che custodiscono patrimoni paesaggistici, storico artistici e produttivi del nostro Paese. Borghi Autentici nei quali troviamo messaggi inediti scritti con parole quali autenticità, saper fare produttivo, cura dei dettagli, creatività, bellezza.

Ricchissimo il programma che i Comuni aderenti hanno elaborato programmando eventi ed iniziative locali strettamente coerenti e pertinenti con il tema e con il progetto speciale nel suo complesso.

 

In Calabria:

  • Cerisano (Cosenza) festeggia tra degustazioni di prodotti tipici e attività all'aria aperta: trekking urbano di vari livelli di difficoltà. Nel pomeriggio, laboratorio di cesteria, per ricordare un antico mestiere, tra scelta di materiali e maestria di manifattura.
  • Mendicino (Cosenza) apre alla “magia del borgo della seta”. Giornata variegata, dal contest fotografico alle passeggiate tra le bellezze storiche, fino al picnic (o menù tipico convenzionato) nella natura del parco fluviale. Nel pomeriggio, visita al Museo dinamico della Seta e laboratori sulla tessitura. In chiusura, premiazione della gara fotografica.
  • Roseto Capo Spulico (Cosenza) propone una passeggiata alla scoperta dell'entroterra, in compagnia degli amici a 4 zampe: pranzo autentico a sacco da condividere (plastic free) e volo gratuito in mongolfiera per ammirare Roseto dall'alto.
  • Saracena (Cosenza) propone di assistere al tradizionale processo di vinificazione del celebre Moscato, un passito che si tramanda immutato nei secoli. A mezzogiorno, aperitivo identitario, seguito da picnic urbano. Pomeriggio dedicato all'arte antica e contemporanea nel borgo antico, con la vista al Palazzo Mastromarchi, la Pinacoteca “Andrea Alfano” e la Chiesa di Santa Maria del Gamio.

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI