Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Giovedì, 25 Luglio 2024

Isola Summer 2024, ecco g…

Lug 05, 2024 Hits:534 Crotone

Premio Pino D'Ettoris: al…

Lug 01, 2024 Hits:588 Crotone

San Giuda Taddeo presenta…

Mag 27, 2024 Hits:1105 Crotone

Al Salone del libro Loren…

Mag 15, 2024 Hits:1792 Crotone

L'Istituto Ciliberto-Luci…

Mag 14, 2024 Hits:1105 Crotone

Le opere di Bach: gli eff…

Mag 02, 2024 Hits:1268 Crotone

In città l'ultima tappa d…

Apr 30, 2024 Hits:1305 Crotone

Convegno Nazionale per la…

Apr 23, 2024 Hits:1513 Crotone

Terzo anno consecutivo di "festa pedibus"

43

Di buon mattino tutor e bambini delle linee pedibus attive quest'anno a Ragusa si sono dati appuntamento al capolinea della linea 'arancione', vale a dire all'angolo tra il corso Italia e la centralissima via Roma. E da qui la coloratissima carovana dei camminatori ha attraversato il centro storico di Ragusa per dirigersi verso il Cortile della scuola Cesare Battisti, dove era attesa da studenti e genitori del plesso scolastico. E, con la magistrale conduzione dell'attore Salvo Giorgio, è subito iniziata la festa con i graditissimi saluti iniziali da parte del Comitato Pedibus Ragusa, delle Autorità e degli ospiti. Dopo i saluti del Dirigente Scolastico dei plessi C.Battisti e P.Vetri, prof.ssa Beatrice Lauretta, è stata la volta della prof.ssa Daniela Piccitto, dirigente scolastico della scuola Palazzello e presidente del Comitato Pedibus Ragusa, e del dr.Ernesto Turlà, tecnico del Pedibus; si sono quindi succeduti al microfono i rappresentanti di Questura (comm.capo Lorenzo Cariola), Polizia Municipale (vice comandante Umberto Ravallese), Comune (ass.p.i.Gianluca Leggio) e Prefettura ( dr.Salvatore G.Ciarcià). E' stata poi la volta degli ospiti: i 'fratelloni camminatori' dell'a.s.d. AMUNI'', capitanati dal presidente Antonio Merli, vicini da sempre al Pedibus, hanno portato un cardiofrequenzimetro e due orologi messi in palio per i vincitori di un gioco fatto insieme a tutti i bambini del Pedibus e organizzato grazie all'aiuto di un altro ospite, Joseph Firrito, giocatore di pallamano della società Handball Crazy Reusia (Neo promossa in serie A2). Subito dopo il gioco è arrivata un'altra graditissima sorpresa: le unità cinofile del gruppo vol.Prot.Civile del Comune di Ragusa: Enzo Cultrera (con Nala) e Cinzia Sallemi (con Tea), hanno letteralmente stupito i presenti con una prova di ricerca disperso simulata. A conclusione e grazie al supporto di un partner privato, l'ottica Gaetano Spoto di Modica, ogni bambino delle linee pedibus ha ricevuto un regalo da portare con sè per l'estate ormai alle porte. Davvero una bella festa!

Tirando le somme del terzo anno di quest'importante progetto, è emerso che sono state evitate durante tutto l'anno scolastico emissioni per oltre 2000 kg di CO2 nei circondari/quartieri dei plessi scolastici. I bambini hanno percorso tantissimi km, socializzando tra di loro, facendo attività fisica e conoscendo le vie dei quartieri della nostra città. Un grazie a tutti coloro che hanno sostenuto il progetto, a chi ne ha reso possibile la prosecuzione per il terzo anno consecutivo e, quindi, sopratutto ai genitori che hanno svolto per tutto l'anno il non-facile compito di tutor.

24

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI