Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Giovedì, 13 Giugno 2024

San Giuda Taddeo presenta…

Mag 27, 2024 Hits:398 Crotone

Al Salone del libro Loren…

Mag 15, 2024 Hits:1141 Crotone

L'Istituto Ciliberto-Luci…

Mag 14, 2024 Hits:495 Crotone

Le opere di Bach: gli eff…

Mag 02, 2024 Hits:776 Crotone

In città l'ultima tappa d…

Apr 30, 2024 Hits:830 Crotone

Convegno Nazionale per la…

Apr 23, 2024 Hits:1028 Crotone

L'Associazione "Pass…

Apr 05, 2024 Hits:1372 Crotone

Ritorna Calabria Movie Fi…

Apr 03, 2024 Hits:1361 Crotone

Il pianista Mario Galeani al Taormina Arte

Foto a casa 2013

 

Una performance che parte dal romanticismo di Chopin, procede con  l’omaggio, attraverso Franz Liszt, a Wilhelm Richard Wagner e a Verdi nel bicentenario della loro nascita e si conclude con una cavalcata  nel continente americano con due dei suoi più grandi compositori: Piazzolla e Gershwin. E’ questo il tema del recital del pianista Mario Galeani che avrà luogo il prossimo 21 agosto al Teatro Antico per la programmazione di Taormina Arte.

Il filo conduttore del concerto, spiega il musicista siciliano “è l’amore, raccontato nei suoi molteplici aspetti”. Il programma della serata prevede: Chopin (Notturno in re bemolle op 27 n 2 e Ballata n 1 in sol minore op 23); F. Liszt/R. Wagner (Isoldes Liebestod dal “Tristano e Isotta”); F.Liszt/G.Verdi (Parafrasi da concerto sul Quartetto del “Rigoletto”); A. Piazzolla (Milonga del angel - Adios Nonino “Tango - Rhapsody”); G. Gershwin (Three Preludes dal “Song Book”: Liza - Nobody but you - The man I love - I got rhythm).

Intanto, c’è attesa per la presentazione del 3° cd di Mario Galeani che completa l’integrale dei concerti di Beethoven con la Royal Philharmonic Orchestra di Londra. Il cd, che è stato pubblicato nello scorso mese di maggio, contiene il 3° concerto per pianoforte di Beethoven e la Sonata “Al chiaro di luna”. Il 1° cd era uscito nel 2008 con il 4° e il 5° concerto di Beethoven recensito come una delle migliori esecuzioni degli ultimi decenni. Il 2° cd, invece, era uscito nel 2010 e conteneva il 1° e il 2° concerto di Beethoven. Il 2° cd è stato recensito positivamente anche da Sky Classica magazine. Mario Galeani è l’unico pianista italiano che può vantare di aver inciso l’integrale dei concerti di Beethoven con la celebre “Royal Philharmonic Orchestra”.

 

 

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI