Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Lunedì, 20 Maggio 2024

Al Salone del libro Loren…

Mag 15, 2024 Hits:608 Crotone

L'Istituto Ciliberto-Luci…

Mag 14, 2024 Hits:180 Crotone

Le opere di Bach: gli eff…

Mag 02, 2024 Hits:471 Crotone

In città l'ultima tappa d…

Apr 30, 2024 Hits:504 Crotone

Convegno Nazionale per la…

Apr 23, 2024 Hits:721 Crotone

L'Associazione "Pass…

Apr 05, 2024 Hits:1118 Crotone

Ritorna Calabria Movie Fi…

Apr 03, 2024 Hits:1110 Crotone

La serie evento internazi…

Mar 27, 2024 Hits:1483 Crotone

Presentata a Catania la base Vueling

Presentata a Palazzo degli Elefanti la nuova base di Catania della Compagnia catalana Vueling che “ apre” su Catania, dopo i collegamenti con Barcellona e Firenze, anche quello su Roma che permetterà di raggiungere in connessione ben 95 destinazioni italiane ed europee. Alla conferenza stampa hanno assistito il sindaco Enzo Bianco, il presidente della Sac Enzo Taverniti e il presidente e amministratore delegato di Vueling, Alex Cruz, l’assessore al Turismo Orazio Licandro.

“Saluto con piacere – ha detto Enzo Bianco- la scelta di Vueling, una delle compagnie europee più dinamiche,   che ha deciso di investire su Catania localizzando nel nostro aeroporto un aeromobile ed assicurando un rilevante numero di collegamenti a partire dal volo Catania - Roma, una delle tratte più frequentate in assoluto dai passeggeri, e la scelta di realizzare anche altri collegamenti a medio raggio sia da Catania sia dal sistema connesso con l’aeporto di Comiso” .

Il sindaco ha poi ricordato all’ad Alex Cruz che “ proprio in questa sala, mercoledì prossimo, firmerò insieme ai sindaci di Siracusa e Ragusa, ai presidenti delle tre Province e delle Camere di Commercio, al cospetto del presidente della Repubblica, firmeremo la nascita del Distretto della Sicilia Sud Orientale, un distretto di straordinaria rilevanza anche economica con un prodotto interno lordo pari all’ottanta per cento dell’Isola intera. L’hi- tech di Catania, il petrolchimico di Siracusa, il manifatturiero e l’agroindustria di Ragusa, ma non soltanto questo, sono il cuore pulsante dell’economia siciliana. Inoltre in questo distretto ricadono ben sette siti Unesco, dichiarati Patrimonio dell’Umanità con 40 comuni interessati. Noi puntiamo molto sul turismo- ha proseguito Bianco-   e sappiamo che i collegamenti aeri diretti sono un fattore essenziale di successo. Avere concorrenza, avere compagnie serie che investono con prezzi competitivi e migliorano la capacità di collocamento, è un bene per l’aeroporto di cui stiamo per ritornare ad essere azionisti. Un bene per Catania e per l’intera Sicilia”

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI