Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Giovedì, 26 Novembre 2020

Orlando consegna pergamene "Tessere preziose mosaico Palermo" agli atleti di Telimar e Rari Nantes Palermo

Il sindaco Leoluca Orlando ha consegnato, nel corso di una cerimonia svoltasi questo pomeriggio nella sala consiliare di Palazzo delle Aquile, la pergamena Tessera Preziosa del Mosaico di Palermo ai componenti del Telimar, squadra di pallanuoto maschile under 17 ed all’atleta palermitana di nuoto sincronizzato Eleonora Drago, premiata assieme alle compagne della squadra femminile della Rari Nantes Palermo. Presenti alla cerimonia dirigenti ed allenatori delle due formazioni ed il consigliere comunale Juan Diego Catalano Ugdulena.

Il Telimar è reduce dal secondo posto alle “final eight” per lo Scudetto Under 17 di Pallanuoto, stagione sportiva 2015/2016, svoltesi a Roma tra il 12 ed il 15 luglio scorsi. Un altro prestigioso traguardo raggiunto dal Telimar, dopo la medaglia d'oro ottenuta nel

2014 nella categoria under 15 e la medaglia di bronzo, sempre nel 2015, nella categoria under 17.

Hanno ricevuto la pergamena gli atleti del Telimar Andrea Radicello, Matteo Presti, Claudio Geloso, Bartolomeo Scalici, Davide Di Maio, Matteo Raineri, Andrea Giliberti, Giovanni Barberini, Andrea De Caro, Giovanni Di Piazza, Riccardo Lo Dico, Federico Messana.

Nel corso della medesima cerimonia, è stata premiata la giovanissima sincronetta della Rari Nantes Palermo, Eleonora Drago che, convocata in nazionale per la "Coppa COMEN" - campionato internazionale di nuoto sincronizzato che coinvolge annualmente i paesi rivieraschi del Mediterraneo - ha conquistato a Netanya, in Israele,  la medaglia d'argento per l'esercizio di "squadra" e la medaglia di bronzo per l'esercizio "libero combinato".

Insieme alla Drago hanno ricevuto il riconoscimento dell’amministrazione comunale anche le altre componenti della squadra:

Sara Buccafusca, Rachele Santoro, Serena La Mattina, Giulia Ingrassia, Virginia Guida, Federica Genovese e Vittoria Messina, che si sono distinte per i risultati ottenuti ai Campionati italiani, categoria ragazze.

Il Sindaco Orlando, nell’esprimere, a nome della città, l’apprezzamento ai giovani atleti presenti, ha ricordato che “una città che non ha sport né scuola, è una non città. Cito scuola e sport non a caso – ha detto Orlando – perché essi hanno un unico comune denominatore: la disciplina. Lo sport, come la scuola, serve ad agevolare il cambiamento culturale di una città.

Oggi - ha proseguito il Sindaco - Palermo sta vivendo un momento bellissimo, perché stiamo cambiando la nostra anima, il nostro stile di vita, il modo di rapportarci con gli altri, di intendere la vita di una città. Ed è per questo che, come Amministrazione, abbiamo pensato di dare un riconoscimento tutte le volte in cui qualcuno contribuisce a migliorare ed abbellire l’anima di Palermo, un mosaico fatto di tessere preziose, come voi, che contribuiscono all’armonia dell'insieme".

Juan Catalano ha voluto ringraziare i ragazzi premiati “per la serietà e l’impegno profusi. I risultati che avete ottenuto sono di altissimo livello e costituiscono un esempio da seguire per i vostri colleghi più grandi”.

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI