Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Sabato, 22 Giugno 2024

San Giuda Taddeo presenta…

Mag 27, 2024 Hits:617 Crotone

Al Salone del libro Loren…

Mag 15, 2024 Hits:1355 Crotone

L'Istituto Ciliberto-Luci…

Mag 14, 2024 Hits:697 Crotone

Le opere di Bach: gli eff…

Mag 02, 2024 Hits:896 Crotone

In città l'ultima tappa d…

Apr 30, 2024 Hits:951 Crotone

Convegno Nazionale per la…

Apr 23, 2024 Hits:1144 Crotone

L'Associazione "Pass…

Apr 05, 2024 Hits:1480 Crotone

Ritorna Calabria Movie Fi…

Apr 03, 2024 Hits:1472 Crotone

Ragusa non dimentica

Ragusa non dimentica. Non dimentica il sacrifico di tante vite umane nella continua lotta alla mafia. E lo fa partendo dall’anniversario della morte del giudice Paolo Borsellino, il prossimo 19 luglio, ricordando anche il sacrifico dell’altro giudice antimafia, Giovanni Falcone, e di quanti hanno speso la propria vita per sconfiggere la mafia e per riscattare il norme della Sicilia. Ragusa non dimentica, e lo fa per il secondo anno consecutivo attraverso una manifestazione condivisa, grazie al “Coordinamento cittadino dei movimenti e delle associazioni giovanili” che, di concerto con l’Amministrazione comunale di Ragusa e con la collaborazione della Consulta Giovanile di Chiaramonte Gulfi, ha previsto una manifestazione dalle molteplici sfaccettature. Appuntamento alle ore 21 del 19 luglio con concentramento in piazza Duomo a Ragusa Ibla. A seguire, lungo corso XXV Aprile, si svilupperà una fiaccolata che giungerà fino ai Giardini Iblei dove si svolgeranno alcuni momenti di riflessione con i ragazzi del coordinamento e con alcuni ospiti. Interverranno Giulio Pitroso, direttore editoriale Generazione Zero, Giorgio Abate, coordinatore provinciale Libera, Giovanni Abbagnato, militante e scrittore antimafia. Sarà l’occasione per presentare la proposta della “Carta etica per gli amministratori della città". Si tratta di una carta rivolta agli amministratori locali. Coloro che la sottoscriveranno dovranno impegnarsi ad operare secondo principi improntati alla trasparenza, legalità e responsabilità. La serata proseguirà in musica con i live dei gruppi Black Eagles, Reggaenade, Radioactive. Nei giorni scorsi si è svolto un confronto tra le associazioni giovanili e i rappresentanti dell’Amministrazione comunale, con in testa il sindaco Federico Piccitto, durante il quale sono stati messi a punto i vari momenti della manifestazione. Ulteriori dettagli e i contenuti della carta etica saranno illustrati in conferenza stampa mercoledì prossimo 17 luglio alle ore 11,30 presso la sala Giunta del Comune di Ragusa. Media partner dell’iniziativa è l’agenzia di comunicazione MediaLive

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI