Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Mercoledì, 12 Giugno 2024

San Giuda Taddeo presenta…

Mag 27, 2024 Hits:381 Crotone

Al Salone del libro Loren…

Mag 15, 2024 Hits:1123 Crotone

L'Istituto Ciliberto-Luci…

Mag 14, 2024 Hits:476 Crotone

Le opere di Bach: gli eff…

Mag 02, 2024 Hits:764 Crotone

In città l'ultima tappa d…

Apr 30, 2024 Hits:819 Crotone

Convegno Nazionale per la…

Apr 23, 2024 Hits:1016 Crotone

L'Associazione "Pass…

Apr 05, 2024 Hits:1362 Crotone

Ritorna Calabria Movie Fi…

Apr 03, 2024 Hits:1349 Crotone

Il "Campanella" al Festival di Teatro Classico Scolastico di Portigliola

L’1 giugno 2019, presso il Teatro Greco di Locri Epizefiri, il laboratorio teatrale del Liceo Classico “T. Campanella” di Reggio Calabria ha vinto il premio Miglior Regia e Miglior Scenografia e si è posizionato sul podio ottenendo il secondo posto con lo spettacolo ‘Le Baccanti’ di Euripide, al Festival di Teatro Classico Scolastico di Portigliola - 3’edizione.

I premi sono stati consegnati dal Sindaco del Comune di Portigliola Rocco Luglio. I 26 giovani allievi attori ed allievi ballerini, diretti da Teresa Timpano, con le coreografie di Silvia Legato, l’arrangiamento musicale del Maestro Claudio Bagnato, i costumi di Fortunata Marra, ed il riadattamento drammaturgico delle professoresse Maria Teresa Marra e Maria Gabriella Marino, hanno portato in scena ‘Le Baccanti’ di Euripide, che avevano riscosso un grande successo già lo scorso 8 maggio al Teatro Cilea di Reggio Calabria in occasione delle Olimpiadi Nazionali delle Lingue e Civiltà Classiche, promosse dal MIUR e organizzate dal Liceo reggino diretto dal Dirigente Scolastico Maria Rosaria Rao.

In questa messa in scena si è voluto indagare nel profondo e porre al centro dell’opera il dualismo della figura di Dioniso integrando musica, teatro e danza che fondendosi armoniosamente hanno esaltato l’opera. Gli allievi talentuosi, energici e proiettati nell’azione scenica con grande professionalità, hanno dimostrato che il Teatro è uno strumento portante per l’educazione giovanile, utile a stimolare la costruzione di un punto di vista personale, a scoprire e potenziare le proprie capacità espressive. 

 

 

 

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI