Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Mercoledì, 21 Agosto 2019

La Biblioteca Frassati co…

Lug 24, 2019 Hits:868 Crotone

Taormina Film Fest: il ma…

Lug 08, 2019 Hits:3346 Crotone

A Nicole Kidman il "…

Lug 02, 2019 Hits:1335 Crotone

Maria Taglioni: 11 diplom…

Giu 24, 2019 Hits:1392 Crotone

Giuseppe Castagnino nomin…

Giu 14, 2019 Hits:1684 Crotone

Giornate Internazionali d…

Giu 13, 2019 Hits:2120 Crotone

In consegna migliaia di nuovi arredi e attrezzature nelle scuole cittadine

Novità in arrivo per le scuole del Comune di Reggio Calabria. Sono in consegna da qualche settimana i nuovi arredi e le attrezzature scolastiche acquistati con il programma dei Patti per il Sud su indirizzo del sindaco Giuseppe Falcomatà e del vicesindaco con delega Armando Neri.

Circa quattrocento mila euro la cifra totale impegnata dall'Amministrazione comunale reggina per dotare le sue scuole, dell'infanzia, primarie e secondarie, di migliaia di arredi nuovi di zecca utili a migliorare la qualità dell'ambiente scolastico che ospita, per diverse ore al giorno, i bambini tra i 3 e i 13 anni.

Il primo lotto di arredi, quello destinato alle scuole dell'infanzia, è già stato tutto consegnato. Complessivamente si tratta di arredi, prevalentemente finalizzati al gioco, per un totale di quasi 100 mila euro. Nello specifico 22 scivoli, 5 castelli, 16 tappeti elastici, 10 giostre a pianale, un centinaio di giostrine a dondolo, 10 tavoli da picnic, 30 tavoli con bordatura in gomma, quasi 150 nuove sedioline, 25 panchne, 40 recinti, 5 altalene a due posti, 2 sabbiere e 10 assi di equilibrio. Inoltre le attrezzature destinate al gioco, ove previsto, saranno posizionate su nuovi tappeti antitrauma, circa 250 metri in totale, che renderanno più sicuro il gioco dei bambini.

In consegna a partire da questa mattina anche il secondo lotto di arredi, destinato in questo caso alle scuole primarie e secondarie di primo grado della Città. Il secondo lotto, più cospicuo, prevede una spesa complessiva di circa 130 mila euro, impegnata prevalentemente per l'acquisto di arredi didattici. Nello specifico si tratta di circa 1500 tavoli, 1300 sedie, 300 tavoli mensa, 80 cattedre, 350 sedie per insegnanti, 700 tavolini e circa 200 sedioline per scuole primarie, 45 lavagne a parete o su cavalletto, 300 appendi abiti a parete e 50 armadi porta attrezzi.

Una volta completata la consegna del secondo lotto, già dalle prossime settimane, saranno in consegna gli arredi per le palestre scolastiche, il cui bando di gara si è chiuso da pochi giorni. Anche in quel caso si tratterà di attrezzature destinate al gioco e allo sport per gli ambienti utilizzati da bambini e ragazzi delle scuole cittadine durante le ore di educazione fisica e motoria.

Soddisfazione è stata espressa dal sindaco Falcomatà, che ha ricordato l'impegno dell'Amministrazione comunale al fianco dei bambini delle scuole cittadine. "Fin dal suo insediamento questa Amministrazione ha dimostrato di essere amica dei bambini. Teniamo tanto alla salute e al benessere dei nostri piccoli concittadini, perchè siamo convinti che proprio dai contesti scolastici parta il processo educativo che punta ad un senso civico e di rispetto nei confronti della cosa pubblica".

"Due anni fa, grazie alla disponibilità dei fondi dei Patti per il Sud, insieme al vicesindaco Armando Neri, all'Assessore Anna Nucera e al Delegato all'Edilizia Scolastica Nicola Paris, abbiamo avviato questa campagna denominata "scuole sicure e belle". Oggi vediamo i frutti di quel lavoro certosino di programmazione finalizzato non solo all'acquisto di nuovi arredi e attrezzature, concordato anche con i Dirigenti Scolastici ai quali abbiamo chiesto di trasmetterci le necessità dei vari plessi, ma anche alla verifica e alla messa in sicurezza di tante scuole della Città che hanno bisogno di una semplice rinfrescata o di una vera e propria ristrutturazione. Naturalmente questo programma proseguirà ancora nei prossimi mesi e durante il periodo estivo. Nel frattempo, auguro ai bambini delle nostre scuole, che in questi giorni e nelle prossime settimane utilizzeranno gli arredi e le attrezzature appena consegnati, di farne buon uso. Studiate, divertitevi, socializzate. Noi continueremo a fare del nostro meglio per consentirvi di farlo in ambienti comodi e sicuri".

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI