Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Martedì, 28 Settembre 2021

Cambia il rapporto tra italiani e RCA: le tre principali tipologie di assicurati

Il mercato RCA è cambiato profondamente in questi ultimi anni sotto la spinta dell'innovazione tecnologica e dei servizi digitalizzati.

Molto ha influito la pandemia da Covid-19, che ha modificato in maniera importante le abitudini e i comportamenti degli utenti.

Durante il lockdown Internet ha rappresentato quasi l'unica alternativa per acquistare beni e servizi. Buona parte della popolazione si è quindi convertita all'online, apprezzandone i vantaggi e i benefici tangibili.

Alla luce dei profondi cambiamenti ai quali stiamo assistendo, si possono individuare tre tipologie di assicurati: tradizionali, misti e online.

I comportamenti di questi guidatori sono molto differenti tra di loro, e variano a seconda delle abitudini e delle preferenze.

Esiste uno zoccolo duro della popolazione italiana che, nonostante la digital transformation, resta ancorato all'assicurazione tradizionale.

In questi casi il cliente si reca presso l'agenzia fisica per stipulare il contratto. Si tratta principalmente di persone anziane, poco avvezze alla tecnologia o poco propense a rilasciare sul web dati personali.

Tale pratica è diffusa soprattutto nei paesi e nei piccoli centri, dove gli utenti, anche per una questione di fiducia e di amicizia, restano fedeli ai vecchi assicuratori di sempre.

Ci sono poi i cosiddetti clienti misti, che sfruttano entrambi i canali: quello online e quello offline. Come si comportano?

Innanzitutto si documentano su Internet per raccogliere i diversi preventivi e le offerte proposte dalle varie compagnie assicurative.

Una volta individuato il preventivo più adeguato, completano l'acquisto presso le sedi fisiche o gli assicuratori di fiducia.

Eccoci infine agli utenti online, il cui numero è in costante aumento negli ultimi mesi ed anni. L'offerta è ricchissima sul web ed i vantaggi sono davvero tanti.

Le direct company, potendo tagliare diversi costi, offrono prezzi tendenzialmente più competitivi rispetto alle assicurazioni fisiche.

Secondariamente c'è da considerare la praticità e la comodità. Raggiungere la sede di un'agenzia assicurativa, soprattutto nelle grandi città, può risultare complesso.

Basta pensare al tempo perso in mezzo al traffico o alla ricerca di un parcheggio.

Non a caso la maggiore penetrazione di assicurazioni online è a Roma (33%), seguita da Trieste (32,9%) e Milano (29,7%).

Il web rappresenta quindi un'alternativa decisamente vantaggiosa, poiché consente di stipulare polizze a tariffe calmierate direttamente da casa, con un semplice pc o smartphone.

Da alcuni report emerge che, oltre al prezzo, gli automobilisti prestano sempre più attenzione alle garanzie accessorie, in particolare all'assistenza stradale che infatti risulta una delle più gettonate in tutta Italia.

In tale ottica uno dei brand più affidabili sul mercato italiano è Genertel, che consente di stipulare un'assicurazione auto online solida e conveniente, con un servizio di soccorso stradale professionale ed efficiente, in grado di adattarsi alle varie esigenze.

Genertel opera ormai da diversi anni sul mercato assicurativo, facendosi apprezzare come un brand storico sempre in linea con le differenti necessità dei guidatori.

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI